Microsoft vara indennizzi anti-Linux

Gio, 11/11/2004 - 09:08

Microsoft vara indennizzi anti-Linux

Inviato da Anonimo 2 commenti

Proteggere tutti i suoi utenti dalle cause legali relative alle proprietà intellettuali dei suoi software. Questa l'ultima mossa di Microsoft per arginare i vendor di software open source.

"Le nuove garanzie coprono una vasta gamma di vecchi e nuovi prodotti di Microsoft, inclusi Windows, SQL Server, Exchange Server, Office e persino il "vecchio" DOS. Le polizze prevedono l'indennizzo illimitato di ogni spesa legale e risarcimento danni che gli utenti dovessero sostenere in seguito a cause riguardanti le proprietà intellettuali: queste comprendono brevetti, copyright, segreti industriali e marchi di fabbrica."

Thinking quando non si sa dove andare a parare....

http://punto-informatico.it/p.asp?i=50381


In:



Commenti

Ritratto di kripsio
#1

Inviato da kripsio il Ven, 12/11/2004 - 02:27.

Re: Microsoft vara indennizzi anti-Linux

Altra dimostrazione esemplare della inutilita' ed illogicita' dei brevetti software.
Il progresso ed il bene della societa' e' secondo agli interessi degli avvocati... male molto male.



Ritratto di cheis
#2

Inviato da cheis il Ven, 12/11/2004 - 19:08.

Re: Microsoft vara indennizzi anti-Linux

Dai, nulla di nuovo..!! Sempre e solo il vecchio stile Microsofficino.. Anzi per me si preoccupano sempre più.... :pint:

[=x-small]Knowledge is power: SHARE IT BABY!!![/]
_____________________________________________