Samba riceve le specifiche del protocollo di Windows

Ven, 21/12/2007 - 10:30

Samba riceve le specifiche del protocollo di Windows

Inviato da ntropia 3 commenti

Finalmente qualcosa di buono e concreto dalle cause anti-trust dell'Unione Europea.
A seguito della sentenza del 2004, il team di sviluppo di Samba può smettere di scervellarsi con il reverse engeenering del protocollo di condivisione risorse di Windows, perché potrà mettere le manine sulle specifiche che gli omini di Redmond gli forniranno [con un sorriso amaro, mi immagino N.d.Ntropia :evil:], permettendo la scrittura di codice ora e sempre sotto la GPL.

Inoltre, quelli di Microsoft saranno costretti ad accendere un enorme ventilatore che dissiperà un po' del fumo del FUD, e a notificare la lista dei brevetti direttamente collegati al suddetto protocollo per evitare ritorsioni future contro il team di sviluppo.

eNjoy

Fonti:
Oss Blog
Pollycoke


In:



Commenti

Ritratto di pietro
#1

Inviato da pietro il Ven, 21/12/2007 - 12:16.

Re: Samba riceve le specifiche del protocollo di Windows

Grande!!!

Non c'e' che dire, un bel regalo, per quanto forzato, da parte di Micro$oft sotto l'albero di Natale del Free Software!

Pietro

p.s.: gia' senza specifiche Samba era nettamente superiore all'implementazione M$, figuriamoci cosa diventera' ora!!! Wink

Debian. Be unique.



Ritratto di ntropia
#2

Inviato da ntropia il Ven, 21/12/2007 - 14:36.

Re: Samba riceve le specifiche del protocollo di Windows

Già, una bellissima notizia, infatti mi ha fatto piacere scriverla!
E poi, non avevo pensato alle implicazioni sulle performance, sai?
Un mio amico "che lavora coi computer" (amministratore Oracle, mi pare) mi disse tempo fa che anche in ambienti puramente Linux, è conveniente condividere via SMB piuttosto che in NFS.

Comunque, che dire... evviva!

eNjoy

Chi ha intendimento conti il numero della Bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è... rw-rw-rw-



Ritratto di ferdybassi
#3

Inviato da ferdybassi il Ven, 21/12/2007 - 20:10.

Re: Samba riceve le specifiche del protocollo di Windows

E' una notizia splendida... Ora immagino che diventerà più agevole creare dei controller di dominio, e soprattutto mi aspetto che non ci sia più da impazzire col registro di sistema di Windows per fare in modo che faccia logon su un server Samba (che tra l'altro, ad ogni versione di Windows, c'era da smanettare in posti diversi...).
Bene bene...