Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

Mer, 20/06/2007 - 12:39

Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

Inviato da kalos 6 commenti

Ebbene si, l'uscita della nuova stabile Debian codename Lenny è stata programmata, dal realese team, per settembre 2008. Come si può notare con l'avvento del nuovo release manager Luk Claes al posto di Steve Langasek, la prossima uscita di una Debian stable segue un piano progettato sin da ora, una inversione di tendenza per stare al passo con i tempi ..........
per approfondimenti e tempi leggere qua


In:



Commenti

Ritratto di bricke
#1

Inviato da bricke il Mer, 20/06/2007 - 13:45.

Re: Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

Secondo me è troppo tardi, anche se d'altra parte stiamo parlando della futura STABLE di debian che andrà su molti server e pochi desktop.

Credo che una stable all'anno sarebbe un buon ritmo.

Cmq buon inizio, se dicono le date sin da ora, si spera che le cose siano cambiate in meglio dentro il team Debian.

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg



Ritratto di topio1970
#2

Inviato da topio1970 il Gio, 21/06/2007 - 01:14.

Re: Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

Una distro ogni due anni va bene, ho 37 anni e non mi va ogni anno di reinstallare .... se non avessi rotto l'hd avrei ancora la Sarge (non mi fido a fare aptitude dist-upgrade) così come mi tengo il mio "vecchio" k7 a 1800 Mhz con una "obsoleta" GForce3 AGP 4x.
Una pubblicità recitava: "La velocità è nulla senza controllo"

[O.T.] la sarge sarebbe il mio grado!!!! 8-) ci sono affezionato.



Ritratto di bricke
#3

Inviato da bricke il Gio, 21/06/2007 - 10:15.

Re: Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

Mica devi reinstallare ogni volta, basta un dist-upgrade e un upgrade all'anno, magari non lo fai lo stesso giorno del rilascio ok, ma magari due mesi dopo per avere la certezza che sia effettivamente stabile ecc...

Se non acceleriamo i rilasci rischiamo di farci sopprimere da ubuntu IMHO

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg



Ritratto di pietro
#4

Inviato da pietro il Gio, 21/06/2007 - 14:40.

Re: Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

Per me i rilasci della stabile vanno bene cosi': un paio d'anni tra le versioni mi sembra il minimo. Se si ha bisogno di software piu' "fresco" basta installare la testing.

Il target di Ubuntu e' completamente diverso da quello di Debian stable: sinceramente non vedo in che modo possano entrare in competizione.

La distribuzione Debian stable e' fatta principalmente per i server degli ambienti di produzione, dove la stabilita' e' piu' importante di avere software all'ultimo grido.

Chi gestisce decine di macchine in produzione, magari in cluster, con software di terze parti certificato per una specifica versione del sistema operativo, non sarebbe tanto contento di dover eseguire un aggiornamento all'anno su tutte le macchine con tutto quello che ne consegue (test e risoluzione problemi in primis).

E poi, se rilasciare una versione all'anno significa semplicemente congelare lo sviluppo anche se ci sono bug RC solo per il gusto di rilasciare una nuova versione, non vedo che beneficio possa apportare una versione stabile siffatta rispetto ad una testing.

Pietro

Debian. Be unique.



Ritratto di bricke
#5

Inviato da bricke il Gio, 21/06/2007 - 19:20.

Re: Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

Giusto, non avevo pensato a questi aspetti...
Grazie per i chiarimenti.

Non si smette mai d'imparare...

Effettivamente la penso come te, solo che non ho pensato a cosa comporta aggiornare decine di pc ogni anno...

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg



Ritratto di kalos
#6

Inviato da kalos il Lun, 25/06/2007 - 16:41.

Re: Settembre 2008 LENNY vedrà la luce

coerentemente con l'annuncio di cui sopra ecco che Luk Claes ha inviato alla lista debian-devel-announce una richiesta for new release assistants

leggere e magari proporsi

If you haven't tried Debian lately, this would be a good time.

deb lenny/sid
linux user 384443 http://counter.li.org/
linux nelle scuole, firma la petizione