aMule AdunanzA - How to

Gio, 29/01/2009 - 17:25

aMule AdunanzA - How to

Inviato da Bejeen 6 commenti

Guida all'installazione per testing e sid del famoso programma P2P, aMule, nella sua "mod" per clienti fastweb, chiamata aMule AdunanzA.

Introduzione

aMule AdunanzA è un software p2p adatto ai sistemi operativi Linux/Mac che consente l'accesso alla rete ed2k ed a Kadu (accessibile solo con connessioni Fastweb).

E' basato sul progetto opensource aMule ed è completamente gratuito. In nessun modo è collegato, sponsorizzato, finanziato o supportato dall'azienda Fastweb s.p.a. E' altresì interamente sviluppato da un gruppo di volontari chiamato AduTeam.
Introduce varie migliorie e nuove funzionalità rispetto alla versione "ufficiale", migliorie che permettono ai clienti Fastweb di sfruttare appieno la rete kadu, velocizzando il passagio dei file tra loro all'interno di questa "sotto-rete".

Installare aMule AdunanzA
ATTENZIONE! Al momento l'unica architettura supportata è la 32 bit (i386).
ATTENZIONE!Le release seguite sono esclusivamente testing e unstable

Ci sono due sistemi per ottenere i pacchetti binari di AdunanzA, un repository creato appositamente, oppure il singolo binario su sourceforge. Entrambi seguono simultaneamente le uscite ufficiali, non divergono pertanto in versione e sorgenti: semplicemente il primo serve a chi non vuole andare a caccia del pacchetto e della sua uscita, il secondo a chi vuole scegliere come e quando installare il tutto.

1. Repository
E' firmato e perciò si deve inizialmente scaricare la chiave di autenticazione: aprite il terminale e digitate per importarla

Poi col vostro editor di testo preferito aggiungete in /etc/apt/sources.list
* per debian TESTING
deb http://maththias.altervista.org/debian testing main

* per debian UNSTABLE
deb http://maththias.altervista.org/debian unstable main

Si installa poi con

$ sudo apt-get update && sudo apt-get install amule-adunanza

2. Sourceforge
Recatevi alla pagina del progetto ufficiale su sourceforge di aMule AdunanzA.
Scegliete la voce della vostra release di debian, accedetevi all'interno e scaricate il pacchetto .deb più recente. Muovetevi da terminale nella cartella di download e installatelo con

$ sudo dpkg -i *.deb

In caso il pacchetto non riuscisse a configurarsi per dipendenze mancanti si può risolvere con

$ sudo apt-get install -f

Info utili

Il pacchetto binario, oltre al noto programma p2p include anche altre funzioni utili:
* amule-adunanza-daemon: amuled
* amule-adunanza-utils-gui: alc, wxcas, amulegui
* amule-adunanza-utils: ed2k, cas, amulecmd, alcc
Si rimanda alle pagine "man" di ciascuna applicazione per maggiori informazioni.

Attualmente non potrete avere installato sia aMule normale che aMule AdunanzA sul pc (almeno per il momento). Se avete installato aMule normale e pacchetti aggiuntivi (amule-utils, amule-daemon, etc...) rimuoveteli via apt-get, aptitude o synaptic, per evitare che entrino in conflitto con AdunanzA. Ricordatevi di cancellare anche la cartella di configurazione ~/.aMule o di rinominarla in altro modo se volete salvare le vecchie impostazioni e ripristinarle in futuro.

Al primo avvio (e soltanto al primo) la rete Kadu potrebbe impiegare persino svariate decine di minuti prima di collegarsi.

Link utili

* Forum AdunanzA: Assistenza su Linux

* Forum AdunanzA: Topic sulla versione SVN

* Aduteca (guide utili): Indice aMule AdunanzA

* Sourceforge: Progetto aMule AdunanzA

* Repository AdunanzA@Debian: Homepage





Commenti

Ritratto di Bejeen
#1

Inviato da Bejeen il Lun, 02/03/2009 - 16:52.

Update

Adesso testing e unstable hanno pacchetti divisi nel repository, in più è presente una sezione experimental sempre lì, con una versione più aggiornata (ma ancora da ultimare per chi segue il progetto aMule AdunanzA e perciò tuttora non rilasciata ufficialmente).

Wink



Ritratto di Bejeen
#2

Inviato da Bejeen il Dom, 12/04/2009 - 02:01.

Anche lenny nel repository!

Basta aggiungere questa linea al sources.list

deb http://maththias.altervista.org/debian stable main

e per il resto fare come per le altre versioni.



Ritratto di Bejeen
#3

Inviato da Bejeen il Mar, 02/06/2009 - 10:33.

Feed RSS.

Poiché ho fatto il passaggio sul sito che ospita il repository a wordpress, ora sono disponibili feed rss per sapere novità e cambiamenti del repository appunto.

Se qualcuno avesse voglia di compilare per piattafrome a 64 bit (di cui sono sprovvisto), metterei volentieri i suoi pacchetti sul repo, a prescindere dalla versione debian (ma etch esclusa).

Wink



Ritratto di Bejeen
#4

Inviato da Bejeen il Gio, 06/08/2009 - 01:37.

Lenny e amd64

Grazie a Matteo LENNY ha il supporto ad AdunanzA anche per architetture a 64 bit.

I passaggi sono gli stessi della guida sopra esposta, a prescindere dall'architettura.



Ritratto di Bejeen
#5

Inviato da Bejeen il Gio, 13/08/2009 - 14:13.

Squeeze e amd64

Anche la suite di test di debian (l'attuale "testing" insomma) ha il pacchetto amd64 di amule adunanza da oggi.

Smile



Ritratto di Bejeen
#6

Inviato da Bejeen il Ven, 14/08/2009 - 09:20.

Sid e amd64

Ora ci sono tutti, sid inclusa. Smile