Aumentare lvm criptata con crypsetup

3 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di Guy92
Guy92
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 26/02/2014
Messaggi: 93

Ciao a tutti,
prima di fare danni, volevo sapere se potevate aiutarmi ad aumentare partizione lvm criptata con cryptsetup rubandola alla partizione root.
questa è la mia configurazione dei dischi

 /dev/sda7  1626202112 1748133887  121931776 58,1G Linux filesystem
/dev/sda8  1748133888 1933404159  185270272 88,4G Linux filesystem

/dev/sda7: / (/root)
/dev/sda8 crypt :
 home wi-ao---- 64,12g                                                    
  swap -wi-ao---- 14,90g                                                    
  var  -wi-ao----  9,32g      

ram 8 gb
kali 2.0 kernel 4.0.4
volevo sapere come aumentare sda8 e a quale delle partizioni mi conviene aumentare

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1124

Posta la configurazione di LVM con i comandi:

pvs
vgs
lvs

Ma a occhio non mi sembra di vedere un setup LVM. Sei sicuro di aver utilizzato LVM?

Debian. Be unique.

Ritratto di Guy92
Guy92
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 26/02/2014
Messaggi: 93

output lvs è quello sopra, ma lo riposto completo

 
# lvs
  LV   VG   Attr       LSize  Pool Origin Data%  Meta%  Move Log Cpy%Sync Convert
  home kali -wi-ao---- 64,12g                                                    
  swap kali -wi-ao---- 14,90g                                                    
  var  kali -wi-ao----  9,32g 
 
  # pvs
  PV                     VG   Fmt  Attr PSize  PFree
  /dev/mapper/sda8_crypt kali lvm2 a--  88,34g    0 
 
  # vgs
   VG   #PV #LV #SN Attr   VSize  VFree
  kali   1   3   0 wz--n- 88,34g    0 
 

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1124

Non capisco perché non hai messo anche root sotto LVM. Comunque quello che puoi fare è:

1. ridimensionare la partizione di root secondo le tue necessità
2. creare una nuova partizione nello spazio liberato da root
3. cifrare la nuova partizione
4. creare un PV sul device criptato
5. aggiungere il PV appena creato al VG "kali"
6. estendere il LV "home"

Questo più o meno il procedimento a parole, in pratica devi perderci un po' di tempo sui vari passi. I punti più critici sono 1 e 2, una volta fatto quelli il resto è una passeggiata di comandi shell.

Forse dopo questa esperienza nelle prossime macchine metterai anche root sotto LVM. Wink

Io solitamente partiziono il disco in due sole partizioni: /boot ed un'altra che cripto totalmente. Su quest'ultima ci metto tutte le partizioni logiche che mi servono con LVM. Fine della storia. Se devo aggiungere un nuovo disco lo cripto totalmente e lo aggiungo al VG. Su un PC ho tre dischi completamente criptati gestiti in questa maniera con LVM. Solo il primo disco ha due partizioni in quanto una è di /boot, gli altri dischi hanno un'unica partizione.

Debian. Be unique.