precaricamento in ram

8 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di helicon
helicon
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 29/11/2013
Messaggi: 589

ciao ragazzi,siete a conoscenza di un programma che permetta di precaricare in ram alcune applicazioni?la malsana idea mi è venuta pensandpo che ho 8 Gb di ram di cui la metà e anche più praticamente inutilizzata...
ps.preload e prlink li conosco già da tempo Wink

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

readahead

Ritratto di helicon
helicon
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 29/11/2013
Messaggi: 589

potresti spiegarmi come funziona?girovagando per il web ho trovato che serve per l'avvio più rapido,io intendevo precaricare applicazioni pesanti come matlab(che comunque non occupa più di 200 mb di ram al lancio)in ram in modo da veloccizarne l'esecuzione..cioè posso dire eplicitamemnte al programma cosa precaricare?come?

Ritratto di helicon
helicon
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 29/11/2013
Messaggi: 589

ad esempio sarebbe possibile,spostare in ram applicazioni come iceweasel,codeblocks,ecc..?
in rete ho trovato che aggiungendo ad fstab questa riga si caricano in ram le cartelle tmp
none /tmp tmpfs 0 0

andando in queste cartelle nel file system non ho trovato applicazioni in queste due cartelle ma da quanto ne so iceweasel ad esempio dovrebbe andare qui...potrei scegliere di mettere in queste due cartelle alcuni programmi?

Ritratto di lollix01
lollix01
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/02/2014
Messaggi: 411

helicon ha scritto:


ad esempio sarebbe possibile,spostare in ram applicazioni come iceweasel,codeblocks,ecc..?
in rete ho trovato che aggiungendo ad fstab questa riga si caricano in ram le cartelle tmp
none /tmp tmpfs 0 0

andando in queste cartelle nel file system non ho trovato applicazioni in queste due cartelle ma da quanto ne so iceweasel ad esempio dovrebbe andare qui...potrei scegliere di mettere in queste due cartelle alcuni programmi?


1)- Non fare due post DI SEGUITO spesìzzando in due il discorso.
2)- In che senso caricare in Ram? Non vorrei sbagliarmi ma i programmi binari (ELF) Linux utilizzano per molte operazioni la Ram.
Vorresti caricare i file temporanei in Ram?
Hello! Smile

We are MicroSoft. You will be assimilated. Resistance is futile.
-- Attributed to B.G., Gill Bates

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

Vorrei precisare che il pacchetto readahead è nato e pensato per velocizzare l'avvio del sistema. Infatti è composto da due parti: la prima, quella passiva, analizza il tuo avvio e registra da qualche parte quali file leggi dal disco e in che ordine. Questa analisi va fatta una sola volta e la registrazione vale poi per sempre. La seconda parte invece, quella attiva, usa le informazioni della registrazione per precaricare in RAM i vari file in anticipo a quando saranno usati.

Nulla vieta di usare la parte attiva non durante l'avvio, ma subito dopo, per fargli caricare non i file utili all'avvio stesso, ma quelli che vuoi tu (matlab, ecc.). Ovviamente come mettere in pratica quest'idea è da studiare bene con la documentazione alla mano.

Tutto questo non c'entra assolutamente niente con la gestione di /tmp: questa è una directory dove molte applicazioni salvano file temporanei (da cui il nome) che poi, finito l'uso, cancellano. Visto che i file sono temporanei e non devono sopravvivere a un riavvio, tanto vale non salvarli proprio su disco (operazione sempre lenta), ma tenerseli in RAM (veloce). Tra l'altro mi sembra che questa sia l'opzione predefinita in Debian: basta analizzare l'output di mount per verificarlo.

Ritratto di helicon
helicon
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 29/11/2013
Messaggi: 589

graazie mille!!prima di procedere però intendo studiare un po il funzionamento del programma e i filesystem di debian Big Grin grazie mille per lo spunto Smile

Ritratto di frank67
frank67
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 10/07/2013
Messaggi: 487

mcortese ha scritto:

Vorrei precisare che il pacchetto readahead è nato e pensato per velocizzare l'avvio del sistema. Infatti è composto da due parti: la prima, quella passiva, analizza il tuo avvio e registra da qualche parte quali file leggi dal disco e in che ordine. Questa analisi va fatta una sola volta e la registrazione vale poi per sempre. La seconda parte invece, quella attiva, usa le informazioni della registrazione per precaricare in RAM i vari file in anticipo a quando saranno usati.


Sempre per la precisione, stai parlando di testing vero? Perché il pacchetto ureadahead che per quanto capisco dovrebbe essere la parte attiva come dici io l'ho solo in Kubuntu non in Wheezy, o stavi facendo riferimento al pacchetto preload? Nerd

Ciao, Franco

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

Il pacchetto si chiama readahead-fedora (ma il pacchetto virtuale readahead se lo porta dietro). C'è anche in Wheezy. L'eseguibile che raccoglie dati è /sbin/readaead-collector, quello che fa il precaricamento è /sbin/readahead.

Puoi installare il pacchetto, vedere come funziona nel modo canonico, poi copiare gli eseguibili e qualche script in /usr/local e disinstallare il pacchetto. A quel punto devi pensare a configurare il tutto con script manuali, ecc.