gmailfs

2 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di kalos
kalos
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 26/01/2005
Messaggi: 710

Ciao
sto usando una mepis ,ed è meravigliosa, avendo un account gmail ho scaricato il pacchetto gmailfs-via synaptic- che ha installato fuse e lib gmail;
il problema è come faccio ad utilizzarlo?
ciao e grazie

Thinking

If you haven't tried Debian lately, this would be a good time.

deb lenny/sid
linux user 384443 http://counter.li.org/
linux nelle scuole, firma la petizione

Ritratto di paolo
paolo
(Webmaster)
Offline
Webmaster
Iscritto: 04/10/2004
Messaggi: 1277

Ciao, io non l'ho mai provato, ti linko il sito ufficiale dell'autore del programma, ci sono spiegazioni dettagliate su come utilizzare tale protocollo.

http://richard.jones.name/google-hacks/gmail-filesystem/gmail-filesystem.html

Facci sapere com'è andata, se ci riesci e hai voglia magari potresti buttare giu anche un piccolo HOWTO.

Ciao.

Paolo Mainardi
CTO Twinbit http://www.twinbit.it
Vice Presidente -- ILDN - Italian Linux DIstro Network

Ritratto di smokedhack
smokedhack
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 06/10/2004
Messaggi: 124

qualche mese fa ho seguito le seguenti istruzioni e sono riuscito..... la difficoltà (almeno per me) consisteva nel fatto che non tutti i pacchetti necessari erano reperibili con apt e (se non ricordo male) per il modulo fuse bisognava scaricare i sorgenti (okkio alla versione) e con module-assistant compularsi il modulo.... nei prossimi giorni ho intenzione di riprovarci, magari tu vai avanti e facci sapere come va.... Big Grin

Installazione
• Controllate se nel vostro sistema avete Python 2.3 installato. Caso mai
non l'aveste installato scaricatelo e installatelo ne esiste una versione
per ogni distribuzione.
• Installate fuse
• Installate Python FUSE indings.
• Dopo aver scompattato eseguite:
root@localhost:/home/hlbog/downloads/fuse-python# python setup.py
build
• Deve apparire:
running build
running build_py
running build_ext
• E da root:
root@localhost:/home/hlbog/downloads/fuse-python# python setup.py
install
• Deve apparire:
running install
running build
running build_py
running build_ext
running install_lib
copying build/lib.linux-i686-2.3/fuse.py -> /usr/lib/python2.3/sitepackages
copying build/lib.linux-i686-2.3/_fusemodule.so -> /
usr/lib/python2.3/site-packages
byte-compiling /usr/lib/python2.3/site-packages/fuse.py to fuse.pyco
• Scaricate libgmail. Dopo averlo scompattato copiate libgmail.py e
constants.py in /usr/lib/python2.3/site-packages.
root@localhost:/home/hlbog/downloads/libgmail-0.0.8# cp libgmail.py /
usr/lib/python2.3/site-packages/.
root@localhost:/home/hlbog/downloads/libgmail-0.0.8# cp constants.py /
usr/lib/python2.3/site-packages/.
• Scaricate gmailfs. Dopo aver scompattato copiate gmailfs.py in /usr/bin.
root@localhost:/home/hlbog/downloads/gmailfs# cp gmailfs.py /usr/bin/.
• Copiate mount.gmailfs in /sbin/mount.gmailfs e create un link
root@localhost:/home/hlbog/downloads/gmailfs# cp mount.gmailfs /
sbin/. root@localhost:/home/hlbog/downloads/gmailfs# cd /sbin
root@localhost:/sbin# ln -s mount.gmailfs mount.fuse
Utilizzo
• Creare un punto di mount:
root@localhost:/sbin# mkdir /mnt/gmailfs
• Aggiungete la riga sottostante in /etc/fstab:
/usr/bin/gmailfs.py /mnt/gmailfs gmailfs
noauto,username=user,password=pass,fsname=zOlRRa
• Sostituite a user il vostro username e a pass la vostra password
dell'account Gmail, senza @gmail.com.
• Montare il filesystem a linea di comando:
root@localhost:/mnt# mount /mnt/gmailfs
• Se non ricevere errori come i seguenti avrete montato il filesystem con
sucesso.
fusermount: failed to set capabilities: Operation not permitted
fusermount: failed to restore capabilities: Operation not permitted
• Il comando 'df -h' mostra quanto spazio è utilizzato:
root@malcovich:/mnt# df -h
Filesystem Size Used Avail Use% Mounted on
/dev/ide/host0/bus0/target0/lun0/part5
5.9G 1.7G 4.3G 28% /
/dev/ide/host0/bus0/target0/lun0/part8
19G 15G 4.3G 78% /home

nota copyright: queste istruzioni me le ritrovo salvate su un file pdf nel mio hd, non le ho scritte di mio pugno e non mi prendo il merito di averlo fatto. se qualcuno riconosce nelle precedenti righe un suo lavoro, sarò ben lieto di riconoscerne la paternità.

ricordo anche che c'era una ottima descrizione dei passi in una mailing liste (TORTE qualcosa????? ) ma è passato troppo tempo.... Thinking