..ma che mostro e'??

19 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di alcaselzer
alcaselzer
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 17/04/2007
Messaggi: 20

Ciao a tutti, come gia' sapete, credo, sono alle prese con letture varie, suggerite gentilmente da voi, per poter utilizzare debian correttamente.
Piu' che una domanda, e' un' affermazione.(piacevole ovviamente) : MA CHE MOSTRO E???!!
SEmplicemente incredibile...... :idea: :pint: :-o , roba dell'altro mondo se paragonata al povero windozz!
E pensare che fino a poche settimane fa', ero un convinto user di tutti i windozz sul mercato; ero.............

PSSS...sono in stato confusionale per overdose di novita' :-o

Ritratto di kalos
kalos
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 26/01/2005
Messaggi: 710

fulminato sulla strada di damasco Wink
welcome on board
vedrai che più usi debian più non sentirai il bisogno di win ....anzi Big Grin

If you haven't tried Debian lately, this would be a good time.

deb lenny/sid
linux user 384443 http://counter.li.org/
linux nelle scuole, firma la petizione

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

Guarda, io non riesco più ad usare windows.
Quando capita a lavoro di dover andare da qualche cliente per sistemare due cose, ci metto una vita:
Outlook express che è tutt'altro che immediato nell'utilizzo.
Vista....Lasciamo stare che su un dual core 64bit con 2GB di ram ci mette una vita e mezza per aprire una finestra, però nel frattempo ti intrattiene con mirabolanti gadget e bellissime presentazioni di quanto il tuo lavoro quotidiano migliorerà....
Virus e antivirus con licenze e giorni di trial che sinceramente mi stan rompendo il ca**o.

E non avete idea di quante aziende potrebbero usare linux nel veneto, praticamente il 50% dei nostri clienti, i quali usano il pc per mail/web/ufficio/vnc.

Che rabbia...

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg

Ritratto di pistolinux
pistolinux
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 05/12/2005
Messaggi: 430

vedrai tra qualche tempo...
quando inizierai a notare che col comando apt-get dist-upgrade aggiorni in un batter d'occhio tutti i programmi e non devi nemmeno riavviare il PC!!!! Laughing
Sono 4 anni che uso Linux e non lo cambierei per niente al mondo!
Anzi, spesso bestemmio contro il mio lettore mp3, contro il cellulare, contro la lavatrice... (ehhehehe) perchè non c'è su un bel linuxino embedded e vorrei fare tutto con la shell (se solo ci fosse.. :-P )

mess with the best, Love Struck
die like the rest. :cry:

Ritratto di kripsio
kripsio
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 10/09/2004
Messaggi: 1511

Quote:

pistolinux ha scritto:
vedrai tra qualche tempo...
quando inizierai a notare che col comando apt-get dist-upgrade aggiorni in un batter d'occhio tutti i programmi e non devi nemmeno riavviare il PC!!!! Laughing

Bhè non esageriamo, /me sulle macchine di produzione va _molto_ cauto... ovviamente test e contro test... non è banale un dist-upgrade per definizione... poi se tutto va liscio ok, ma se qualcosa si inceppa son dolori e capita... sisi... (/me che ancora non vuole upgradare le macchine da sarge... prima o poi farà)

Quote:

Anzi, spesso bestemmio contro il mio lettore mp3, contro il cellulare, contro la lavatrice... (ehhehehe) perchè non c'è su un bel linuxino embedded e vorrei fare tutto con la shell (se solo ci fosse.. :-P )

In effetti un sistema centrallizzato che permetta di avviare il caffè e la centrifuga da remoto via ssh mentre sei in ufficio può far comodo (a patto di controllare che l'acqua non esca su /dev/pavimento altrimenti chi ha potere di chmoddarti (aka moglie/fidanzata/mamma) ti spara un rm -fr / sul tuo filesystem più prezioso (aka zebedei)

Ritratto di Stemby
Stemby
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/10/2006
Messaggi: 776

Quote:

kripsio ha scritto:
Bhè non esageriamo, /me sulle macchine di produzione va _molto_ cauto... ovviamente test e contro test... non è banale un dist-upgrade per definizione... poi se tutto va liscio ok, ma se qualcosa si inceppa son dolori e capita... sisi... (/me che ancora non vuole upgradare le macchine da sarge... prima o poi farà)

In effetti ieri mi sono messo a fare un dist-upgrade da una Sarge (il primo della mia vita!) e devo aver fatto dei casini mica male: non funziona più una fava (o, meglio, si riesce ancora a far qualcosa da linea di comando). Oggi provo a vedere se è recuperabile, ma mi sa tanto che finirò per spianare tutto ed installarmi la Etch da zero.
Quote:

In effetti un sistema centrallizzato che permetta di avviare il caffè e la centrifuga da remoto via ssh mentre sei in ufficio può far comodo (a patto di controllare che l'acqua non esca su /dev/pavimento altrimenti chi ha potere di chmoddarti (aka moglie/fidanzata/mamma) ti spara un rm -fr / sul tuo filesystem più prezioso (aka zebedei)

Una casa domotica debianizzata devo dire che rientra frequentemente anche nei miei sogni... Chissà se e quando ne vedrò mai una anche nel mondo reale :-P

Registered Linux User #443882
Registered Debian User #9

Ritratto di gabry
gabry
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 29/10/2006
Messaggi: 395

ora poi microsoft con i discorsi sui brevetti e quella gran boiata del "software genuino" stanno un pochino inziando a delirare...finchè c'è gente che gli crede...vabbè a parte ora che ci penso c'è gente che guarda ancora il grande fratello Laughing

a proposito di software genuino, vorrei raccontare solo questa cosa...l'altro giorno volevo mettere linux sul portatile di un mio amico (http://www.debianitalia.org/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=6201&forum=1&post_id=32905..
che fra l'altro è stato un fallimento) e su una partizione gli ho lasciato windows. Vado a reinstallare dai cd di ripristino e metto windows update. A quel punto attaccano col software geniuno e mi verifica se lo è o meno...e NON era genuino! Ma come! Se windows l'ho messo dai cd che mi avete dato voi!!!

E poi, sempre a proposito di software genuino...vedete un pò qui (aprire con videolan come stream):
http://www.microsoft.com/piracy/downloads/GSI-Counterfeit_Confidential.wvx

è bellissima la faccia terrorizzata del tipo che chiede se sul software pirata c'è il "tech support"! Laughing

ciao ciao

"Non e' la legge che decide cosa e' giusto e cosa e' sbagliato"
R. Stallman

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1124

Quote:

gabry ha scritto:
E poi, sempre a proposito di software genuino...vedete un pò qui (aprire con videolan come stream):
http://www.microsoft.com/piracy/downloads/GSI-Counterfeit_Confidential.wvx

è bellissima la faccia terrorizzata del tipo che chiede se sul software pirata c'è il "tech support"! Laughing

ciao ciao

Allucinante!!! E' FUD di bassa lega!!! Una delle cose più orrende che ho mai visto!

La chiave di lettura di questo spot, ed il fattore su cui gioca M$, sta secondo me nelle prime vignette: il tizio in piedi che usa la parola "free" per identificare solo l'aspetto economico. Il tizio al computer scarica un programma gratuito da rete contenente un troian (piccola parentesi: se avesse usato Linux non gli sarebbe successo niente Wink) mal consigliato dal collega alle spale e infetta il sistema aziendale procurando un danno economico. Tale programma di sicuro non è software libero, ma giocando con la confusione del termine "free" nella lingua inglese, lo spettatore è indotto ad identificare "free" con "evil"... Il passo per arrivare a Linux è breve...

Il target dello spot è chiaro: l'utente medio che non ha la più pallida idea di cosa sia realmente il "free software"; l'obiettivo pure: fare cattiva informazione sul termine "free software".

Pietro

Debian. Be unique.

Ritratto di Stemby
Stemby
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/10/2006
Messaggi: 776

Allucinante davvero! Io non amo identificare M$ con "il male", ma questo è terrorismo bello e buono! Comunque, se il messaggio doveva essere: "non usate software piratato", in questo sono assolutamente d'accordo, ma non per i motivi presentati, ma per qualcosa di molto più alto: l'etica. Ma so bene che questo non fa molta presa nella società in cui viviamo...

Registered Linux User #443882
Registered Debian User #9

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1124

Quote:

Stemby ha scritto:
[...] Comunque, se il messaggio doveva essere: "non usate software piratato", in questo sono assolutamente d'accordo, ma non per i motivi presentati, ma per qualcosa di molto più alto: l'etica. [...]

Condivido il tuo pensiero sul sw piratato, ma nel filmato propagandistico non si parla di sw piratato, anche perché Windows si è diffuso proprio grazie alla pirateria, ma di software free, e più in generale di software non-M$!! E' questa la cosa allucinante!! Devi usare solo prodotti M$ altrimenti ti si schioppa il PC.

E' bello vivere in un mondo in cui non si è liberi di scegliere cosa installare sul proprio PC? E' questo quello che vogliamo? Noi probabilmente no, ma sicuramente è quello che vuole la M$.

Pietro

Debian. Be unique.

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

e cmq se proprio dobbiamo dirla tutta, il software pirata esiste per colpa di MS che "obbliga" l'utente a comprare e spendere per i suoi software l'utente medio che non vuole spendere, usa prodotti craccati, non sapendo che magari ne esiste la versione gratuita.

Facciamo due conti, se compro un pc da assemblare:

Pc medio 500€
Win XP/Vista Home 180€
MS Office suite 200€
Norton Antivirus 100€

Totale 980€ per un pc medio.
Ovviamente un utente andrà in cerca di software craccato!!

ps.: Se ho sbagliato i prezzi ditemelo Big Grin

Se ci fosse più informazione lo stesso utente che spenderebbe 980€ per un pc medio potrebbe spenderne 500, o ancora meglio comprarsi un pc di fascia alta.

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg