Installazione server dischi raid

6 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di nicgios
nicgios
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 06/08/2013
Messaggi: 4

Buongiorno,

ho recuperato un server di scarto e mi accingo a installarci Debian per avere un server personale (per hosting di siti, magari un nodo TOR, vediamo). La macchina che mi hanno dato contiene:

- 2 processori Xenon da 1.6 giga
- 4giga di memoria
- 2 dischi da 70 giga in modo Raid 1

Ho pensato di installare una Wheezy, ovviamente. Ho fatto parecchie installazioni su portatili, fissi, etc, ma mai un server. Quindi ho alcune domande:

1]
Questi processori Xenon sono a 32 bit? (sto cercando in rete e ci sono svariate versioni)

2]
Come mi comporto con i dischi raid? Installo in uno dei due? Partiziono in modo particolare?

Grazie in anticipo.

nicgios

Ritratto di badroot
badroot
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 22/08/2008
Messaggi: 2068

Ciao,
immagino che intendi Xeon quando parli di processore, servirebbero maggiori dettagli in merito, prova con un livecd e guarda il risultato di :

cat /proc/cpuinfo

in modo da avere informazioni dettagliate sulla CPU.
Per quanto riguarda il RAID immagino si tratti di un controller hardware quindi se è già impostato come RAID 1 cioè in mirroring ( vedi qui) l'installer vedrà un solo disco da 70 giga, a questo punto il partizionamento funziona come al solito e dipende dalle tue necessità quali partizioni creare, punti di montaggio e filesystem da usare.

Ritratto di nicgios
nicgios
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 06/08/2013
Messaggi: 4

Ciao Badroot e grazie della risposta rapida.

Ti allego il cat /proc/cpuinfo. A quanto ne so è il "clflush size" che mi da i bit, giusto? Quindi sono a 64 bit, credo. Ma... ho 8 cpu? Grazie.

AllegatoDimensione
proc_cpuinfo.txt 4.8 KB
Ritratto di homeless
homeless
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/10/2011
Messaggi: 1411

Ecco la chiave di lettura degli attributi del microprocessore: http://lxr.linux.no/linux+%2a/arch/x86/include/asm/cpufeature.h

Ritratto di nicgios
nicgios
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 06/08/2013
Messaggi: 4

Perfetto, grazie mille. Si tratta quindi di due quad core Xeon
serie Clowertown a 64 bit. Direi quindi di andare con una wheezy amd64...

Ecco le specifiche dei processori:

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Intel_Xeon_microprocessors#.22Clovertown.22_.2865_nm.29

http://ark.intel.com/products/28030

Grazie mille dell'aiuto.

Ritratto di kripsio
kripsio
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 10/09/2004
Messaggi: 1511

Mi introduco per il discorso RAID per accennarti a un paio di cose alle quali magari non hai pensato se è il tuo primo servero.
Per definizione il RAID in mirror è utile quando un disco si rompe così non perdi tutto.
Il RAID però devi essere sicuro di poterlo ricostruire quando si rompe(rà) uno dei dischi con ogni probabilità non prima di qualche anno.
Tra qualche anno ti sarai dimenticato come hai setuppato quella macchina e probabilmente anche le utility che vi sono installate.

Consiglio di chi ha un po' di capelli bianchi Big Grin
Prima di mettere la macchina in produzione "simula" una rottura (se la macchina supporta l'hot swap banalmente stacca il disco) e riparala scrivendoti passo passo quello che stai facendo (anche le cose più banali perché tra qualche anno potrebbero non essere così "ovvie").
I raid HW potrebbero o meno essere brigosi perché ognuno ragiona a modo suo. Sincerati che tu possa mettere un disco qualsiasi in sostituzione (tutt'altro che probabile). Se i dischi devono essere identici sincerati che il produttore possa garantirti per un po' di anni l'approvvigionamento dei dischi di ricambio. Se non può garantirlo compra _ora_ un disco di ricambio (con cui farai il test di rottura di sopra per verificare che non sia difettoso) e conservalo in luogo adeguato sino a quando il "fattaccio" non accadrà. Quando il fattaccio accadrà valuterai di conseguenza (e con un disco nuovo di pacca) se e cosa fare della macchina (se prendere altri 3 dischi per esempio o se sostituire tutto delegandola ad altro ruolo).

Chiudo. L'hardware costa sempre meno, anche quello server abbastanza serio. Buttare via un ferro e sostituirlo è diventato un gioco da ragazzi. L'integrità dei dati no: concentrati su quella.

PS: Ogni sistema raid hardware ha le sue utility di "controllo" che ti dicono se il raid è consistente o meno, magari ti mandano mail in caso di rottura eccecc. Non è detto che le utiliity ci siano per la tua ditro / per il tuo ambiente / per linux in se / senza ambiente grafico eccecc... buona norma verificare anche quello perché se ti si rompe un disco e nessuno te lo dice te ne accorgi quando si rompe *anche* l'altro...ed è tardi.

Ritratto di nicgios
nicgios
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 06/08/2013
Messaggi: 4

Ciao Kripsio,

che dire: grazie anche a te! Smile
Effettivamente il server proviene da un ufficio e ce l'hanno regalato. Dico "ce" perché lo metterò a disposizione di un'associazione e ci metterò qualche sito, etc. Ma, come giustamente rilevi tu, la prudenza non è mai troppa, soprattutto contando che non è un server nuovo (ha 6-7 anni) e quindi i dischi sono certamente a rischio. Avevo pensato di comprare dischi in più ma non di fare un "test di rottura", che certamente farò come mi consigli. Oltretutto la macchina fisicamente è piena di slot per dischi (davanti) e quindi credo di poter agilmente mettere-togliere dischi a piacimento (c'ha delle ventole che mi fanno volare via le carte in soggiorno Big Grin). Verificherò anche per le utilities, ma con Wheezy conto di stare tranquillo.

Ad ogni modo grazie ancora dei consigli.

nicgios