Installazione conservando altra distro

6 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di pacmoit
pacmoit
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/09/2004
Messaggi: 31

Ciao, vorrei installare Debian su un PC su cui oltre a XP si trova già Red Hat 8.0.
Ho una partizione che ho creato appunto per far posto ad un'alrta distro (pensavo appunto Debian), vorrei usare in comune oltre alla swap anche la home (come già faccio sul mio portatile dove convivono XP Red Hat ed Mdk)
Debbo utilizzare particolari accorgimenti per evitare che Debian in corso di installazione mi formatti / e /home di Red Hat ???
PS : la partizione per Debian è già in ext3, ma senza alcuna label.
Red Hat sono costretto a conservarla in quanto sino alla versione 8 mi permette la compatibilità con determinati file binari.

Ritratto di virusbye
virusbye
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 07/09/2004
Messaggi: 50

Ammettiamo per ipotesi che tu abbia tre partizioni da 10 Gb (e la swap da 256 Mb)

/dev/hda1 windowsXp - 10 Gb
/dev/hda2 Redhat - 10 Gb
/dev/hda3 (swap) - 256/512 Mb
/dev/hda4 Debian - 10 Gb

Per fare quello che dici tu, devi crearti altre due partizioni, quella per la home e quella per la boot, apri fdisk o cfdisk e cancella la partizione Debian che è l'ultima creata... e sottrai circa un giga per la tua home e 50 Mb per la boot... alla fine dovresti avere una cosa del genere.

/dev/hda1 windowsXp - 10 Gb
/dev/hda2 Redhat - 10 Gb
/dev/hda3 (swap) - 256/512 Mb
/dev/hda4 50 Mb, futura /boot
/dev/hda5 1 Gb, futura /home/utente
/dev/hda6 Debian - 9Gb circa

Adesso formatta hda4 e hda5 in ext3 e hda6 in reiserfs. Avvia redhat, monta hda4 in /mnt/boot e hda5 in /mnt/homeutente, sposta il contenuto di boot in /mnt/boot ed il contenuto della tua home in /mnt/homeutente. Sempre rimanendo in redhat vai in /etc ed edita il file fstab, aggiungendo le seguenti due linee...

/dev/hda4 /boot ext3 defaults 0 2
/dev/hda5 /home/utente ext3 defaults 0 2

Adesso avvia l'installer della debian, quello nuovo, perchè con quello della woody non puoi fare alcune cose. Metti il CD e riavvia il sistema.

Esegui l'installazione della Debian, avendo l'accortezza (te lo fa fare in fase di installazione) di montare hda3 come swap, hda4 come /boot, hda5 come /home/utente e hda6 come /. Di cui solo hda6 andrà formattata (se leggi attentamente te lo dice l'installer quale vuoi siano le partizioni solo montate e quello da formattare e da montare). L'installer di default ti permette di scegliere anche il nuovo kernel 2.6 e tante altre cose, tra cui la cosa importante è che supporta il filesystem reiserFS di /dev/hda6 che ti permette di avere delle buone prestazioni.

Finita l'installazione se non ti si avvia, dont worry, usa il medesimo cd come disco di recovery e chrootati sulla tua debian... a quel punto devi installare grub

apt-get install grub
grub-install /dev/hda
grub-update

Mi raccomando, siccome adesso le partizioni sono un po' incasinate, ti conviene settarle a modo nel file di grub, altrimenti non parte nulla... nella configurazione che hai, un menu.lst (che si trova in /boot/grub) è:

splashimage (hd0,0)/grub/splash.xpm.gz
default 0
timeout 10

title WindowsXP
makeactive (hd0,0)
chainloader +1
boot

title Debian Sid/Experimental 2.6.8
root (hd0,1)
kernel (hd0,3)/vmlinuz-redhat root=/dev/hda2 ro
initrd (hd0,3)/initrd.img-rehat

title Debian
root (hd0,5)
kernel (hd0,3)/vmlinuz-2.6.8-1-686 root=/dev/hda6 ro
initrd (hd0,3)/initrd.img-2.6.8-1-686

Ovviamente documentati molto bene e fatti un backup dei dati importanti prima di procedere... non si sa mai! Smile

"Perchè tanto Debian è meglio"
http://fabrizio.ciacchi.it

Debian Linux - kernel 2.6.8 - Gnome 2.8

Ritratto di pacmoit
pacmoit
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/09/2004
Messaggi: 31

Direi di aver capito tutto o quasi.
Volevo solo capire alcune cose.
In questo momento ho
Xp su /dev/hda1
Mentre su un altro disco hdb
ho
/dev/hdb5 ext3 Futura Debian
/dev/hdb6 / Red Hat (con il suo lilo)
/dev/hdb7 /home Red Hat (con i dati che utilizzerei in comune)
/dev/hdb8 swap
Ho utilizzato ext3 in tutte le partizioni (escluso naturalmente swap ed Xp)
Pensavo di installare la Debian lasciando immutate hdb6 ed hdb7 e poi sistemare il boot con Lilo che preferisco a Grub.
Mi par di capire che la differenza sostanziale sta nel fatto che tu tratti per non correr rischi le partizioni come dispositivi a parte da montare, mentre io rischio di far dei casini per esempio nella gestione degli utenti. Ho intuito bene ?

Ritratto di francofait
francofait
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 07/09/2004
Messaggi: 176

Mai gestire il multiboot con una unica partizione utente - ad ogni SO la sua , migliore e + razionale e non suscettibile di errori disastrosi
Anche per il bootloader , pur se si vuol provare ad avvelersi di un'unica partiz. di boot creare comunque il bootloader ad ogni SO nella sua partiz. radice , misura di sicurezza importante a fronte di eventuali non impossibili danni al MBR Thinking Thinking Thinking

francofait@libero.it
Debian-Sid Gentoo Yoper

Ritratto di pacmoit
pacmoit
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/09/2004
Messaggi: 31

Ok ! Quindi ad ogni distribuzione la propria home e senza condivisione, ma un mount per utilizzare i dati dell'altra distribuzione.
Ma per il boot usero un lilo che gestirò in una sola distro no ?
O più precisamente mi puoi dare spiegazioni ulteriori per capire o se preferisci un url dove informarmi

Ritratto di francofait
francofait
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 07/09/2004
Messaggi: 176

Se dai un occhiata c'è in riguardo al bootloader in moltiboot una discussione aperta con relativi esempi anche qui.

francofait@libero.it
Debian-Sid Gentoo Yoper

Ritratto di Vespa
Vespa
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 12/09/2004
Messaggi: 24

Ho un problema simile ma il PC su cui voglio installare debian ha già Win98 e FC2.
Sono purtroppo un newbye e non ho seguito molto bene la precedente procedura.
Posso creare una ulteriore partizione sul mio PC con Partition Magic e installare Debian? Mi server GRUB? Cosa farebbe esattamente?
Grazie