Debian minimale su eeePc

20 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di Mirko
Mirko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/04/2008
Messaggi: 21

Sto installando una Debian minimale su eeePc, visto lo spazio ridotto.
Per ora ho installato il sistema senza ambiente grafico, poi ho installato gnome-core e gdm. Al riavvio, il de è risultato funzionante. Penso sia stata giusta la scelta di questi due pacchetti, sebbene a mio avviso gnome-core si tiri dietro un po' di roba inutile. Gdm invece lo fa sicuramente. Si tira dietro xserver-xorg-video-all ovvero tutti i pacchetti per le varie schede.
Come faccio a sapere quello che sto utilizzando (è un eeepc701 4gb)? Dovrebbe essere quello della Intel, se non sbaglio. C'è però anche il pacchetto -dbg: lo devo lasciare?

Levo tutto il resto? Semmai qualcosa dovesse andare storto, come procedo? Metto i vesa e rigenero?

Ritratto di marcosan
marcosan
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/05/2005
Messaggi: 896

Ciao, l'argomento l'avevo trattato tempo fa in questo forum, io avevo installato ai tempi direttamente con una immagine di Lenny, tuttavia credo sia meglio seguire l'installatore e le informazioni che trovi nel Wiki.

Si il dirver che ti serve e' Intel, non che recuperi tanto spazio, ma l'avevo fatto anche io!

Un piccolo consiglio, non metterei Gnome o KDE, usa Fluxbox (meglio) o Xfce4 (se proprio non vuoi Flux), sono decisamente piu' leggeri e veloci e per il piccolo eeepc direi che e' meglio!!

Ciao,
Marco

"La matematica e' l'arte di dare lo stesso nome a cose diverse."
H.Poincare (1854-1912).

Ritratto di Mirko
Mirko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/04/2008
Messaggi: 21

Ciao Marcos. Sì, per l'installazione ho seguito proprio la guida del wiki di Debian, ovvero ho messo l'immagine su una sd e poi fatto la netinstall.
Solo che durante l'installazione non ho selezionato il de e l'ho installato poi da riga di comando.

Volevo provarlo gnome prima di provare altre soluzioni più leggere. Devo dire che funziona perfettamente... l'eeepc è reattivo, avvio veloce, sistema scattante, ecc. ecc.

Comunque, ho rimosso tutti i driver col purge e poi ho reinstallato l'intel. Risparmiato 200mb, che in questi casi tornano molto molto comodi...

Smile

Ritratto di Psycotic
Psycotic
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 06/03/2007
Messaggi: 27

Ho installato debian anche io, ma io ho il 901, come dice marcos ti consiglio un DE piu' leggero..

Io ho installato LXDE, e ce una gran bella differenza di leggerezza... Ti consiglio di provarlo..

Se poi sei malato anche tu di boot veloce devi assolutamente ricompilare il kernel e togliere di mezzo initrd.

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

Una cosa intelligente sarebbe prendere il kernel di Mobliv 2 e metterlo in debian, avresti il riconoscimento di tutto lìhardware e un kernel ottimizzato per l'intel che si avvia in 20sec (provato in un aspire one)

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg

Ritratto di Mirko
Mirko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/04/2008
Messaggi: 21

Dunque... innanzitutto dico che sono riuscito a "farmi" una Debian con Gnome in meno di un gb. Niente male, vero?
Poi, visto che 4gb son davvero pochini, ho spostato la home su una sd. Peccato non poterlo fare durante l'installazione di Debian. Vabbe'.

Non so se voglio togliere Gnome. So benissimo che con un altro de sarebbe ancora più veloce. Però a me basta e avanza così, non devo compierci chissà quali grandi lavori, si tratta di 1 o 2 applicazioni, quindi è già perfettamente reattivo.

Per il kernel ora mi do da fare... qualche riferimento per iniziare a lavorarci?

p.s. faccio presente che qui: http://wiki.debian.org/DebianEeePCItalian/TipsAndTricks alla voce "velocizzare il boot" c'è qualche consiglio

Ritratto di Mirko
Mirko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/04/2008
Messaggi: 21

Innanzitutto: siamo scesi alla bellezza di 900mb per debian+gnome Big Grin
Poi vedrò di levare altra roba inutile.
Ora lavoro al boot. Se mi date una mano, alla fine scrivo una guida sul tutto.

Per ora ho fatto solo queste quattro cose, come indicato sul wiki:
# Installare dash e creare un collegamento /bin/sh che punti a dash con dpkg-reconfiguring dash
# Rimuovere nfs-common, perché avvia il demone portmap. (da root: aptitude remove nfs-common)
# Aggirare l' hwclock timing out impostando HWCLOCKPARS="--directisa" in /etc/default/rcS
# Disabilitare eth0 e ath0 da /etc/network/interfaces può velocizzare di circa 4 secondi.

E siamo a 26 secondi (purtroppo non ho visto quanto era prima. Se qualcuno ha l'eeepc ancora "vergine" faccia una prova).
Ovviamente ho potuto disabilitare solo l'eth, da bios.

p.s. su internet ho trovato che il tempo dell'eeepc "vergine" dovrebbe essere 32 secondi. Quindi sono già 6 secondi risparmiati.

Ritratto di Mirko
Mirko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/04/2008
Messaggi: 21

Grazie a finit l'eeepc può essere acceso in 5 secondi:
http://wiki.debian.org/DebianEeePC/Boot

Però c'è qualcosa che non mi torna. Questa dovrebbe essere la guida:
http://pud-linux.sourceforge.net/boot-gear/

Il primo step non è mi chiaro, gli altri li ho seguiti tutti!

Ritratto di Psycotic
Psycotic
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 06/03/2007
Messaggi: 27

io sono arrivato x adesso a 13 secondi, ma ancora non ho tolto initrd di mezzo perche' non ho avuto tempo.

Devi togliere net.agent, io ho tolto anche quel "logsave" , che se mi ricordo bene non faceva altro che loggare l'output di fsck.

Cmq la parte che si deve togliere assolutamente x un boot veloce e' initrd ricompilando il kernel (tanto nn serve a niente) e togliere di mezzo udev.
Udev deve servire x l'hotplug tipo l'usb, non x l'hardware che hai dentro il pc visto che tanto quello non cambia e non e' hotplug.

Ovviamente stai attento perche' se sbagli non fai piu' boot ( ma questpo lo sai gia').

P.S. finit te lo sconsiglio, anche nella guida di debian ne dovrebbe parlare leggila bene se vuoi provarlo..

Ritratto di Mirko
Mirko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/04/2008
Messaggi: 21

Allora...
initrd e net.agent si possono rimuovere, logsave penso anch'io serva alla stessa cosa.
Per quanto riguarda Udev avrei dei dubbi: a me 4gb non bastano, così ho montato la /home su una sd esterna. Se tolgo Udev, cosa succede?

p.s. perché mi sconsigli finit?

Ritratto di Psycotic
Psycotic
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 06/03/2007
Messaggi: 27

Beh ricorda che udev non solo lancia il modprobe ma crea anche i devices, quindi per togliere udev dovresti sia compilare il necessario staticamente nel kernel ed assicurarti che hai i devices creati.

FINIT:
stando a quello che dicono qui:
http://wiki.debian.org/DebianEeePC/Boot#head-f3365417559f66caf0c7a62e21813dcd050ab241

"Warnning: This haven't been well tested. It doesn't start up syslogd, cron ...etc and it doesn't run rc6.d rc0.d scripts for shutdown/reboot. It might damage your data or mess up your filesystem."

Un esempio:
Quando lanci il reboot normalmente vai su rc6, cosa c'e' su rc6?

C'e' x esempio uno script che uccide tutti i processi ma prima di farlo lancia un sync, questo per evitare che siano rimasti dei dati in cache e li forza ad essere scritti su filesystem.
Magari anche finit fa qualcosa di simile al suo interno, pero' boh.. chi lo sa.. alla fine puoi avere tempi di boot notevoli anche senza utilizzarlo. O almeno finche non viene ben documentato.