Blocco all'avvio di Debian 9.2 (initramfs)

Nessuna risposta
Ritratto di Bielle
Bielle
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 02/12/2017
Messaggi: 1

Ho installato da qualche giorno Debian 9.2 con ambiente grafico Cinnamon.

La macchina: laptop Asus X751L, processore I7, 8 gb ram, hd 1 tb, video Nvidia Geforce GTX 950 e Intel HD Graphics 5500, Windows 10 Home 64 bit, UEFI.

Il supporto d’installazione: disco esterno (nuovo) SSD Kingstone da 128 gb, collegato al laptop tramite USB 3.0.

La procedura d’installazione:
a) disattivazione di Fastboot e Secure boot;
Cool download ISO live ufficiale, verifica MD5 e preparazione con Rufus 2.18 di chiavetta USB 3.0 avviabile UEFI;
c) formattazione del disco d’installazione con partizionamento GPT;
d) installazione da live, in lingua inglese, usando l’intero disco da 128 gb e lo schema di partizionamento proposto dall’installatore (sostanzialmente un’installazione con parametri di default, senza personalizzazioni).

L’installazione si è svolta rapidamente e senza errori. Nonostante ciò, spesso il sistema si blocca in avvio con questo messaggio:

mount: mounting /dev on /root/dev failed: No such file or directory
mount: mounting /dev on /root/dev failed: No such file or directory
mount: mounting /run on /root/run failed: No such file or directory
run-init: opening console: No suc file or directory
Target filesystem doesn’t have request /sbin/init.
run-init: opening console: No such file or directory
run-init: opening console: No such file or directory
run-init: opening console: No such file or directory
run-init: opening console: No such file or directory
run-init: opening console: No such file or directory
No init found. Try passing init=bootarg.

BusyBox v1.22.1 (Debian 1:1.22.0-19+b3) built-in shell (ash)
Enter ‘help’ for a list of built-in commands

(initramfs)

Con CTRL+ALT+CANC si può riavviare il sistema con successo.

Ho rilevato in Rete che questo tipo di problema è piuttosto diffuso. Molti utenti imputano il problema a errori del filesystem e propongono delle soluzioni con l’uso del comando fsck. Ho provato l’esecuzione di questo comando ma il risultato è quello di un disco con filesystem regolare.

Qualcuno può suggerirmi una soluzione efficace?

Ringrazio fin d’ora quanti vorranno aiutarmi.