Monitor Notebook e Kelvin

5 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di John_Tempesta
John_Tempesta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 17/11/2007
Messaggi: 71

Buongiorno,

Occupandomi da molti anni di fotografia volevo utilizzare il mio vecchio HP DV5 per la conversione da file RAW in JPG. Ma ho un problema a cui non riesco a trovare soluzione, cambiare la temperatura del Monitor da 9300K a 6500k. Ho un po' smanettato sui Driver nVidia, ma non riesco assolutamente a trovare qualcosa che me lo permetta. Per chi si occupa di fotografia, avere la temperatura 9300K è un problema non da poco.

Spero in un vostro suggerimento.

Grazie come sempre.

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

Le distribuzioni moderne includono colord per modificare e gestire diversi profili di correzione del colore sia per i dispositivi di input sia per quelli di output. Potrebbe fare al caso tuo?

Nota che di solito non accedi direttamente a colord, ma tramite un client: GNOME ha Gnome Color Manager, mentre KDE ha colord-kde.

Ritratto di John_Tempesta
John_Tempesta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 17/11/2007
Messaggi: 71

il software di gestione nvidia mi permette di "correggere" i colori, ma non la temperatura ... do un'occhiata a colord.

Grazie

Ritratto di John_Tempesta
John_Tempesta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 17/11/2007
Messaggi: 71

Mi serve un aiuto da parte di qualcuno. Credo di aver trovato la soluzione con un software chiamato Redshift.
Quando però lancio il comando "gtk-redshift", mi restituisce:

(process:6110): GConf-WARNING **: Client failed to connect to the D-BUS daemon:
Did not receive a reply. Possible causes include: the remote application did not send a reply, the message bus security policy blocked the reply, the reply timeout expired, or the network connection was broken.
Errore di GConf: Nessun demone D-BUS in esecuzione
 
 
(process:6110): GConf-WARNING **: Client failed to connect to the D-BUS daemon:
Did not receive a reply. Possible causes include: the remote application did not send a reply, the message bus security policy blocked the reply, the reply timeout expired, or the network connection was broken.
Errore di GConf: Nessun demone D-BUS in esecuzione
 
Cannot list GNOME panel applets.
Inizializzazione di gnome-clock non riuscita.
Provando il prossimo provider...
Latitude and longitude must be set.

Suggerimenti?

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

Perché usi gtk-redshift e non redshift? Il comando redshift lancia il programma vero e proprio, mentre redshift-gtk (prima chiamato gtk-redshift) è un'applet da mostrare nell'area di notifica di GNOME e simili. L'errore che parla di GConf e D-BUS è dovuto alla sola applet e non dovrebbe compromettere la funzionalità di Redshift.

Questo invece è un errore vero:

John_Tempesta ha scritto:

Latitude and longitude must be set.

Non devi lasciare che Redshift parta da solo, altrimenti fa quello per cui è nato, cioè abbassare la temperatura, spostandola verso il rosso (da cui il nome) nelle ore tra il tramonto e l'alba. Può calcolare quando sorge e tramonta il sole solo sapendo le coordinate del luogo.

Ma l'uso che vuoi fare tu di Redshift è diverso: tu vuoi che cambi la temperatura del video e poi esca, non che se ne stia lì in attesa. In pratica lo vuoi invocare così:

redshift -O temperatura

Nota comunque che Redshift non ha accesso a una regolazione diretta della temperatura del colore (non credo che i display la mettano a disposizione del SO), ma la simula variando la curva gamma. Inoltre funziona per differenza rispetto alla regolazione "normale" che assume pari a 6500 K. Quindi, impostando 7000 K, si calcola la correzione gamma da applicare per aumentare di 500 K la temperatura. Invece impostando 6500 K, non applica alcuna correzione perché assume che il display produca già quella temperatura.

Ritratto di John_Tempesta
John_Tempesta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 17/11/2007
Messaggi: 71

Anche lanciando il solo "redshift" rimane lo stesso identico "errore".
Mi danno un po' anche perché i driver ATI permettono la modifica della temperatura ...e i (miei) driver nVidia no!

Spero di trovare soluzione ...