Sviluppo Debian nelle scuole

2 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di fareyes
fareyes
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 14/03/2011
Messaggi: 391

E' da un po' di anni che è stato approvato un decreto che permette alle scuole di dotarsi di SO open source, per cui volendo vedere a costo zero (manutenzione a parte). Non so quanti di voi abbiano a che fare con le scuole, ma sarebbe positivo che quelle istituzioni fossero indirizzate verso l'open source e in caso solo dopo verso i SO chiusi. Ad oggi l'Italia è una delle nazioni che primeggia in consumo di software ludico, ma molto meno per quello serio ed applicativo.

Una mano da tanta gente della rete a fare diffusione è cosa positiva e questo paese ne ha bisogno, specialmente dopo i famosi tagli per non si sa più che motivo e chi.

Espandere Debian, gli altri open sources e ingrandire la comunità.

Un esempio tra i tanti è qui
http://www.hdblog.it/2014/07/07/Grit-Robotics-Kickstarter-robot-open-source/

ed un altro qui
http://www.linuxbird.org/?p=1319

Ritratto di theShort
theShort
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 02/08/2006
Messaggi: 595

fareyes ha scritto:

E' da un po' di anni che è stato approvato un decreto che permette alle scuole di dotarsi di SO open source, per cui volendo vedere a costo zero (manutenzione a parte). Non so quanti di voi abbiano a che fare con le scuole, ma sarebbe positivo che quelle istituzioni fossero indirizzate verso l'open source e in caso solo dopo verso i SO chiusi.


Il decreto avrà già qualche anno, ma se chi ci lavora all'interno della scuola non ha nemmeno la minima idea di cosa sia l'open source, sarà difficile che l'o.s. riesca a farsi strada. Questo è il risultato che le istituzioni italiane hanno ottenuto nello sminuire la figura professionale dell'insegnante. Così facendo, negli anni, la scuola ha reclutato una gran quantità di personale privo di passione per il loro lavoro e senza idee, persone che si sono date all'insegnamento solo perchè non sono riuscite ad avere successo in altri settori.

fareyes ha scritto:

Ad oggi l'Italia è una delle nazioni che primeggia in consumo di software ludico, ma molto meno per quello serio ed applicativo.


Questo dato rispecchia l'interesse dell'italiano medio e di tutta questa storia è il lato più triste...

Ritratto di lollix01
lollix01
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/02/2014
Messaggi: 411

Off-topic:
I principali problemi degli insegnanti sono proprio questi, poca passione, niente dee per provare a far piacere la materia al bambino.
Uno dei tanti è che all'alunno viene assegnato un LIMITE di bravura: "Francesco non è molto bravo" Francesco è destinato a non essere molto bravo.
I tagli agli insegnanti? Sono una schifezza!

We are MicroSoft. You will be assimilated. Resistance is futile.
-- Attributed to B.G., Gill Bates