Passare da Cinnamon ad altro ambiente Desktop

12 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

La missione originaria di Cinnamon era proprio fornire un desktop classico agli utenti GTK+ delusi dalla "deriva" di GNOME 3. Analogo, in questo, a MATE, però senza il rifiuto delle nuove librerie GTK+3. Quindi non c'è da stupirsi se non è un concentrato di novità in fatto di esperienza utente.

KDE sarebbe interessate, ma se la maggior parte delle applicazioni che usi sono GTK+, mantenere installate le due "galassie" GTK+ e Qt può sembrare un inutile spreco di risorse.

Personalmente, dopo anni di fedeltà a GNOME, mi sono preso una specie di periodo sabbatico con LXDE. Sebbene non abbia l'eleganza e la cura per i dettagli di GNOME, in un aspetto è insuperabile: la velocità. Oggi, complice anche il kernel personalizzato e l'assenza di Grub, completo l'avvio in circa 5 secondi, compresa l'immissione della password.

Ritratto di Lo Zio
Lo Zio
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 28/04/2018
Messaggi: 15

mcortese ha scritto:

La missione originaria di Cinnamon era proprio fornire un desktop classico agli utenti GTK+ delusi dalla "deriva" di GNOME 3. Analogo, in questo, a MATE, però senza il rifiuto delle nuove librerie GTK+3. Quindi non c'è da stupirsi se non è un concentrato di novità in fatto di esperienza utente.

KDE sarebbe interessate, ma se la maggior parte delle applicazioni che usi sono GTK+, mantenere installate le due "galassie" GTK+ e Qt può sembrare un inutile spreco di risorse.

Personalmente, dopo anni di fedeltà a GNOME, mi sono preso una specie di periodo sabbatico con LXDE. Sebbene non abbia l'eleganza e la cura per i dettagli di GNOME, in un aspetto è insuperabile: la velocità. Oggi, complice anche il kernel personalizzato e l'assenza di Grub, completo l'avvio in circa 5 secondi, compresa l'immissione della password.


Qua si rischia di andare OT con il post,comunque approvo in todo quello che hai scritto.
Anche io mi sono più volte posto la domanda:se utilizzo QT devo portarmi dietro dipendenze di GTK+?Ma anche:se utilizzo GTK+ perchè devo portarmi dietro quintalate di QT appresso?(credo che la seconda abbia la maggioranza...)
Già mi viene da piangere se penso a quanto cresce lo spazio del filesystem con una sola installazione di un programma che usa o una o l'altra Crying

"Questa nave è così piccola,che i topi che la stanno lasciando hanno la gobba..."
(Guybrush Threepwood,temibile pirata)