Installazione principale su ISCSI

1 risposta [Ultimo contenuto]
Ritratto di MaiUnaGioia
MaiUnaGioia
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 11/04/2018
Messaggi: 1

Buongiorno a tutti,
qualcuno ha avuto la pazza idea di installare un sistema debian su un disco Iscsi configurandolo come Disco pricipale?

Io ci sto provando con un NAS Qnap dove ho creato un target mappato al quale ho collegato un server HP privo di dischi interni (ecco il x' di tutta l'idea) che si connette al Target ISCSI, il sistema sembra funzionare in quanto all'avvio del server il "disco" viene visto dal server.

All'inserimento del cd netinstall dell'ultima versione debian non viene trovato nessun disco e qui i problemi potrebbereo essere due:

1. Ho sbagliato qualcosa nella configurazione del server in quanto mi sarei aspettato che lo stesso venisse "mappato" internamente come un disco normalissimo e quindi gestito come tale dall'installazione;

2. Come visto in giro googolando su linux bisogna provvedere all'installazione di "Linux Open-iSCSI Initiator" e relativa configurazione ma questo come posso farlo se io non ho un sistema funzionante x' giustamente non riesco a fare nessuna installazione.

Spero di essere stato chiaro e spero soprattutto che qualcuno mi illumini sugli errori.

Grazie a tutti quelli che hanno avuto la pazienza di leggere il post Smile

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

Temo che sia un'impresa titanica.

Innanzitutto, l'installer standard di Debian non è pensato per questo scenario. Dovresti collegare un disco fisico al server HP, installare Debian su questo, poi riversare il contenuto dal disco locale al target sul NAS.

Supponendo che questo primo passo vada a buon fine, il secondo problema è l'avvio del sistema finale. Di solito il firmware del PC trova un bootloader nel disco locale, il quale carica il kernel e un disco virtuale (initrd) con i quali fa partire un sistema minimale che a sua volta carica i driver necessari per attivare il resto del sistema. Ma nel tuo caso un disco locale non c'è. Bisognerebbe usare l'avvio tramite PXE, quindi configurare il NAS per "servire" tramite protocollo TFTP sia il kernel sia l'initrd.

Ma qui nasce il terzo problema: l'initrd fornito d'ufficio da Debian non contiene tutti i driver e i file per accedere a un disco iSCSI, quindi dovresti costruire un initrd ad hoc.

Insomma, probabilmente è fattibile, ma non per i deboli di cuore! Smile