Nuovo PC

6 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di Claudio_fe11
Claudio_fe11
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 03/02/2011
Messaggi: 449

Salve a tutto il Forum.

Vorrei acquistare un nuovo PC portatitile perchè l'attuale ha ormai nove anni, queste le caratteristiche:

ACER Extensa 5620

Processore: Intel® Core™2 Duo CPU T5550 @ 1.83GHz × 2

RAM: 4 GB

Scheda grafica, se non erro, integrata:

"00:02.0 VGA compatible controller [0300]: Intel Corporation Mobile GM965/GL960 Integrated Graphics Controller (primary) [8086:2a02] (rev 03) (prog-if 00 [VGA controller])"

Da un po' ho notato che il processore fa ormai fatica anche a far girare Firefox, infatti ho dovuto installare "QupZilla" (leggero e veloce). Ma nonostante questo quando sono connesso su Facebook o su YouTube il computer fa fatica ad elaborare tutti i numerosi contenuti.

Non mi sono più aggiornato sui nuovi processori, scusate l'ignoranza: so che esistono processori "i5/6/7" ma non so esattamente cosa significhi.

Quindi vi chiedo dove orientare la ricerca, contenendo il prezzo, la marca più compatibile con l'istallazione: non vorrei avere rogne durante l'istallazione dovuta alle protezioni che impediscono l'installazione appunto di altri sistemi operativi.
In generale le caratteristiche che il PC dovrebbe avere.

Ringrazio Tutti in anticipo.

Ciao, Claudio

"Scriva le equazioni sulla lavagna". Poi aggiunse,
"Per favore vada piano, non afferro le cose molto in fretta".

Albert Einstein

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2769

Con una domanda così generica, ognuno ti darà una risposta diversa. Che dimensione di schermo hai in mente? Cosa ci devi fare? Dev'essere touch? Peso, consumi, batteria, silenziosità sono importanti? Ecc. ecc.

Come punto di partenza ti consiglio di andare sul sito della Dell, scegliere portatili per uso personale e impostare Ubuntu come sistema operativo. La configurazioni che ti propone sono sicuramente compatibili con Linux e ce ne sono per tutte le tasche.

Ritratto di Claudio_fe11
Claudio_fe11
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 03/02/2011
Messaggi: 449

Hi mcortese, grazie per la risposta.

Volevo innanzi tutto preoccuparmi del cuore del computer:

CPU, Hard Disk, RAM.

Poi schermo, batteria, scheda grafica e peso li lascio al secondo posto. L'importante è sapere se Debian è in grado di funzionare con queste nuove generazioni di processori ed anche con hard disk SSD, o a stato solido, credo si dica così.

Quindi, Dell a parte, su un Asus, Acer o HP, Debian si può installare, funzionerà con i processori della serie i3, i5, i7?
Opppure scelgo un'altra marca di processore?

Il punto è che sono troppo abituato a Debian. Smile

Ciao, Claudio

"Scriva le equazioni sulla lavagna". Poi aggiunse,
"Per favore vada piano, non afferro le cose molto in fretta".

Albert Einstein

Ritratto di KeyofBlueS
KeyofBlueS
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 15/11/2017
Messaggi: 3

Ciao, nessun problema per cpu ed ssd. Per questioni di compatibilità mi preoccuperei più per altro, ad esempio scheda video, chipset wifi/ethernet ecc..., ma tutto dipende, come dice mcortese, da cosa ci devi fare.

Ritratto di Claudio_fe11
Claudio_fe11
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 03/02/2011
Messaggi: 449

Hi KeyofBlueS, e grazie per la risposta.

Attualmente il computer lo uso per navigare e per qualche video editing, un uso quindi piuttosto "tranquillo".

Pensavo, se installassi Linux Mint o Linux Mind (quealla basata su Debian) di cui ho sentito parlare molto bene, che ne dite?

Da quel che ho capito è molto leggero (richiede meno risorse) e quindi potrei ancora tirare avanti com mio portatile (Acer extensa 5670) con le suddette caratteristiche.

Eventualmente utilizzare ancora Mate come desktop oppure Cinnamon.

Grazie, ciao.

"Scriva le equazioni sulla lavagna". Poi aggiunse,
"Per favore vada piano, non afferro le cose molto in fretta".

Albert Einstein

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2769

Per quanto riguarda la CPU, qualsiasi marca e modello funzionerà bene. L'unica eccezione sono alcuni Atom che, mi pare di ricordare, Intel non ha sviluppato da sé ma ha comprato da terze parti e quindi non ha mai potuto o voluto specificare nei minimi dettagli. Ma sono rari e per lo più destinati ai netbook.

Tutti gli SSD funzionano con la stessa interfaccia SATA dei dischi tradizionali e quindi funzionano senza problemi.

Circa la RAM, visto che non ci sono problemi di compatibilità, l'unica domanda da porsi è: quanta? Da due giga in su va tutto bene.

Veniamo ai componenti più problematici, a partire dalla grafica. Sono sempre più comuni soluzioni con due schede video: una integrata nel chip della CPU che svolge le funzioni di base (2D, compositing, pilotaggio delle uscite, ecc.) e una separata specializzata negli effetti 3D, ecc. Mi sembra che AMD la chiami "Optimus". Evita se puoi questi modelli perché, anche se potrebbero funzionare, sono più difficili da configurare, soprattutto se non hai molta esperienza con Linux. Tra l'altro, essendo una tecnologia ancora nuova, non ti sarà facilissimo trovare qualcuno in grado di aiutarti sui forum. A parte questo, sappi che le schede Intel sono di solito quelle supportate meglio, seguite dalle AMD. Invece NVIDIA, che un tempo si vantava di collaborare con Linux, ha perso terreno e oggi molte delle sue schede funzionano solo installando i driver proprietari.

Per Ethernet, Wi-Fi e Bluetooth c'è un'unica marca da evitare a tutti i costi: Broadcom. Tutte le altre funzionano più o meno bene con Linux, spesso solo installando il firmware specifico. Personalmente trovo che le Atheros siano particolarmente affidabili, ma ognuno ha esperienze diverse. Nota comunque che questo settore è in continua evoluzione e può succedere che una scheda non funzioni con il kernel normalmente contenuto nella distribuzione ufficiale di Debian, ma che invece sia già supportata dalle versioni più recenti. In questi casi bisognerà installare a mano il nuovo kernel in attesa che sia ufficialmente accolto in Debian.

Tra i componenti meno supportati, invece, troviamo gli schermi touch che spesso non sono riconosciuti come tali, e anche se lo fossero, molte applicazioni non sono ancora progettate per sfruttare tale metodo di input. Per lo stesso motivo non mi azzarderei a comprare uno di quegli oggetti ibridi che il mercato offre che possono funzionare sia da laptop sia da tablet, magari staccando o ripiegando una parte dell'hardware.

Ritratto di Claudio_fe11
Claudio_fe11
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 03/02/2011
Messaggi: 449

Citazione:

Per quanto riguarda la CPU, ...
Tutti gli SSD funzionano con la stessa interfaccia SATA dei dischi tradizionali e quindi funzionano senza problemi.
Circa la RAM, visto che non ci sono problemi di compatibilità, l'unica domanda da porsi è: quanta? Da due giga in su va tutto bene.

Bene

Citazione:

Veniamo ai componenti più problematici, a partire dalla grafica. Sono sempre più comuni soluzioni con due schede video: una integrata nel chip della CPU che svolge le funzioni di base (2D, compositing, pilotaggio delle uscite, ecc.) e una separata specializzata negli effetti 3D, ecc. Mi sembra che AMD la chiami "Optimus". Evita se puoi questi modelli perché, anche se potrebbero funzionare, sono più difficili da configurare, soprattutto se non hai molta esperienza con Linux.

Anche se uso Linux da circa 15 anni, preferisco evitare compilazioni a mano ed affidarmi ad una sche video integrata: in effetti il mio PC è dotato di una "Intel":

00:02.0 VGA compatible controller: Intel Corporation Mobile GM965/GL960 Integrated Graphics Controller (primary) (rev 03)
00:02.1 Display controller: Intel Corporation Mobile GM965/GL960 Integrated Graphics Controller (secondary) (rev 03)

Per il resto comprerei un computer con schermo normale (non touch).

Ma facendo una ricerca sui processori Intel serie i, forse un Intel i5 farebbe al caso mio:

4 processori con 4-6 MB di memoria cache ed una frequenza di lavoro di 2,7 GHz, a seconda del modello se ho capito bene.
Da 4 a 8 GB di memoria RAM.
Decisamente superiore a quel che posseggo ora.

Altrimenti, come già postato, passerei ad un SO Linux più leggero: forse LinuxMintDE potrebbe aiutarmi ad andare avanti ancora per un po'.

Gazie ancora mcortese.

Ciao, Claudio.

"Scriva le equazioni sulla lavagna". Poi aggiunse,
"Per favore vada piano, non afferro le cose molto in fretta".

Albert Einstein