Pepperflashplugin-nonfree

19 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

È un baco noto: #769740
Puoi scaricare il pacchetto .deb aggiornato alla 1.8.2 (che risolve questo baco) direttamente dalla sua pagina su debian.org e installarlo con "dpkg --install".

Ritratto di Black Bart
Black Bart
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 18/10/2011
Messaggi: 308

Grazie del consiglio,ho provato ma mi da lo stesso errore...

Ritratto di Piccinini Giancarlo
Offline
Geek
Iscritto: 22/02/2010
Messaggi: 170

Io ho smezzo impazzire installo https://www.google.com/chrome/browser/desktop/index.html
occhio ora supporta solo su architetture 64 bit

Ritratto di Black Bart
Black Bart
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 18/10/2011
Messaggi: 308

Non capisco perchè non sia possibile utilizzare adobe-flashplayer...anche perchè pepperflash sul wiki di ubuntu lo danno come obsoleto...

Ritratto di badroot
badroot
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 22/08/2008
Messaggi: 2068

Ciao, ma per quello che ne so io pepperflash lo usi con chrome/chromiun mentre flashplugin-nonfree ( adobe ) lo usi con iceweasel/firefox.
Altro non so dirti perchè non uso chrome/chromium per cui non mi sono mai posto il problema.

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

Per cultura generale: la differenza è il protocollo con cui il plugin e il browser si scambiano dati. Fino a qualche anno fa ne esisteva solo uno, il NPAPI, che tutti browser supportavano. Questa interfaccia è vecchia (la N sta per Netscape!), molto insicura, poco efficiente e inoltre ha un comportamento che cambia terribilmente a seconda del browser e del SO.

Da circa un anno Chrome ha abbandonato lo standard NPAPI a favore di un'interfaccia nuova chiamata Pepper (PPAPI). Quindi il plugin originale, che usa lo standard NPAPI, non è più supportato da Chrome: per quest'ultimo bisogna usare il plugin Pepper che Adobe ha sviluppato apposta. Ultimamente, Chrome ha un terzo standard, chiamato NaCl (Native Client, ma anche la formula chimica del cloruro di sodio). Non so se questo vuol dire che presto anche Pepper diventerà obsoleto o se la compatibilità sarà comunque garantita.

Per quanto riguarda Firefox, Mozilla cesserà di supportare NPAPI alla fine di quest'anno. Credo che i plugin esistenti saranno rimpiazzati da estensioni o "add-on", ma i dettagli tecnici mi sfuggono.

Bisogna comunque dire che è dal 2012 che Adobe non supporta più Firefox e gli altri browser Linux ancora legati al protocollo NPAPI. L'ultima versione disponibile è la 11 (più qualche aggiornamento di sicurezza). Invece continua ad aggiornare la versione Pepper del suo plugin, almeno finché anche questo standard non sarà abbandonato da Chrome, ma a quel punto spero che il mondo avrà finalmente capito che può fare a meno di Flash! Smile

Ritratto di Black Bart
Black Bart
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 18/10/2011
Messaggi: 308

Il fatto è che per lavoro devo per forza utilizzare chrome/chromium perchè il sito al quale mi devo connettere per scaricare documenti mi lascia utilizzare solo quello,non capisco perchè ma se uso iceweasel non funziona.

Ma allora,quali sono le alternative di flashplayer e pepperflash da utilizzare??

Grazie

Ritratto di Piccinini Giancarlo
Offline
Geek
Iscritto: 22/02/2010
Messaggi: 170

una bella notizia google chrome bloccherà flash ci stiamo spostando ad non usare + questa tecnologia per fortuna http://www.webnews.it/2016/05/16/google-chrome-blocco-flash/

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Messaggi: 2918

Purtroppo ci sono ancora molti, troppi siti che usano soluzioni vecchie e poco robuste, che danno per scontato che il client sia una macchina Windows. Probabilmente quello in questione richiede una versione di Flash successiva alla 11. Nessuno ci trova niente da ridire perché non ci sono macchine Windows con un plugin Flash così vecchio e, al limite, basta aggiornarlo. Ma, come ho detto prima, Adobe non ha più aggiornato il plugin NPAPI per Linux oltre la 11.2, quindi gli utenti Firefox sono fregati. Gli utenti Chrome sono più fortunati, perché Adobe continua ad aggiornare il plugin Pepper.

Attenzione: notizia dell'ultimo minuto... almeno per me! Esiste una soluzione ibrida, chiamata freshplayerplugin (notare: fresh invece che flash) che dovrebbe permettere di usare plugin PPAPI (cioè Pepper) dentro browser NPAPI (tipo Firefox). Esistono pacchetti Debian a partire da Jessie-backports e un wiki.