Virtualizzare una Raspberry-PI

3 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di ferretti75
ferretti75
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/07/2005
Messaggi: 526

Salve,

Vorrei virtualizzare una Raspberry (raspbian) perche' ... bhe' perche' sto cercando di fare una proof of concept per una "macchina" dedicata a dei calcoli.

Ho seguito l'ottima guida di @pietro (http://www.debianitalia.org/guide/kvm/la-guida-galattica-kvm-qemu-libvirt-e-spice) e tutto va, ma quando provo a creare una macchina virtuale arm e dargli in pasto il raw dell'immagine di raspbian mi blocco perche' ci sono delle cose che proprio non so (es. : mi chiede il path del kernel).

Qualcuno di voi ha mai virtualizzato un arm ? non e' che mi da una mano ?

TIA

Marco

apt-get -a beer

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1123

He! He! Cool Far partire una VM ARM non è la stessa cosa che farne partire una x86. Devi passargli non solo il kernel ma anche l'architettura ARM da usare.

Io ci ho smanettato parecchio tempo fa, lo usavo per crearmi le mie immagini ARM da mettere poi sulle schedine SD. In QEMU usavo dischi virtuali RAW che copiavo direttamente con dd sulle SD.

Ora è un po' che non ci gioco, cerca in rete, ci sono tante guide sul tema:

https://www.aurel32.net/info/debian_arm_qemu.php

https://gist.github.com/bdsatish/7476239

http://www.unixmen.com/emulating-raspbian-using-qemu/

Per quanto riguarda l'hw, se hai bisogno di elevata potenza di calcolo al posto delle Raspberry ti consiglio le Odroid: la versione più potente (XU4) ha ben 8 CPU ma ovviamente non costa pochissimo.

Una soluzione con un buon rapporto prestazioni/prezzo è l'Odroid C1+, che puoi trovare a meno di €50. Trovi tutte le info qua:

http://www.hardkernel.com/

Ciao
Pietro

Debian. Be unique.

Ritratto di badroot
badroot
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 22/08/2008
Messaggi: 2061

Ciao,
è passata un'eternità di tempo da quando ho fatto un esperimento del genere e non so se le istruzioni siano ancora valide.
Nell'esempio la procedura per installare Debian Lenny per architettura ARM su una macchina emulata con QEMU.

# per l'installazione
qemu-system-arm -M versatilepb -m 256 -kernel vmlinuz-2.6.26-2-versatile -initrd initrd.gz -hda debian-arm.qhd -append "root=/dev/ram" -cdrom debian-506-armel-netinst.iso

# per l'esecuzione da disco
qemu-system-arm -M versatilepb -m 256 -kernel vmlinuz-2.6.32-5-versatile -initrd initrd.img-2.6.32-5-versatile -hda debian-arm.qhd -append "root=/dev/sda1"

Come vedi per quest'architettura bisogna dire a QEMU dove pescare il kernel e l'initrd cosa che normalmente non si fa per l'emulazione PC, o anche PowerPC.
Questo vuol dire che devi scaricarti i due file ( vmlinux e initrd ), che dovrebbero essere comunque presente anche nella ISO, ma non ne sono certo.

Non so dirti cosa cambi con l'emulazione di un raspberry, potresti cominciare da qui e qui.

Un giorno me ne comprerò uno di questi raspberry, è da tempo che ci penso ma poi il tempo è tiranno .... e l'età non aiuta, sigh.

Ritratto di ferretti75
ferretti75
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/07/2005
Messaggi: 526

Ciao

innanzitutto: grazie delle dritte e scusate se ci ho messo un po a rispondere.

Partiamo dall'inizio.
Il mio scopo e' in primis di compilare la maledetta libreria di riduzione (admb-project), il secondo, se possibile, avere un ambiente dove posso provare un paio di cose prima di buttare tutto su raspberry e fare i test su hardware vero.

Non sono riuscito a fare niente di quello che mi avete proposto ... ma i vostri consigli e link mi hanno portato a questa guida ufficiale debian (che e' stata una rivelazione !)

Fondamentalmente, ho fatto l'immagine con dd del drive e ho montato tutto su una directory. Poi ho schiaffato in /usr/bin la versione statica di qemu-arm (come da guida debian) e voila!

L'unica cosa che non mi funzionava era la rete ... ma con un bel
su -; cat /etc/resolv.conf > ~/devel/raspberry/rpi_mount/etc/resolv.conf
e' andato tutto a posto.
Quindi ho installato build-essential e flex e adesso sto compilando la maledetta libreria su ambiente chroot-ato.

Scrivo qui tanto per avere un bookmark nel caso mi scordassi come ho fatto !

ciao

Marco

apt-get -a beer