Disco Live

6 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di pitstop
pitstop
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/02/2014
Messaggi: 39

Ciao!
Volevo chiedere per cortesia se, provando Debian da live, era possibile installare qualche software, tipo per esempio un browser diverso da quello di default.
Per fare cio', e' necessario procedere all'installazione?

Normalmente se la distribuzione dimostra di funzionare bene da live, intendo nella gestione dell'hardware ecc..funzionera' poi altrettanto bene una volta installata?

Grazie...

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1124

Una volta installata funzionerà anche meglio! Se lo scopo della live era di provare il sistema ma non sei ancora convinto, allora ti suggerisco di installarti una Debian virtualizzata usando uno dei tanti hypervisor che ci sono in circolazione (se usi Windows puoi provare VirtualBox o VMware Player): in questo modo hai modo di installare una versione completa, fare tuttii test che vuoi ed al contempo impratichirti con la procedura di installazione. Non dimenticarti di installare i guest tool per avere un'esperienza ottimale con la virtualizzazione!

Debian. Be unique.

Ritratto di pitstop
pitstop
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/02/2014
Messaggi: 39

Grazie per la tua cortese risposta, io attualmente sto usando xubuntu, non sono competente con la shell, ho qualche competenza in piu' del classico utente domestico ma poca roba, io piu' che altro sai, ho bisogno di avere un sistema stabile e sicuro che pero' sia anche facilmente usabile e non mi costringa ad acquisire delle competenze che poi andrei ad usare di rado.
Ho bisogno dei miei programmi che di solito utilizzo normalmente e per questo volevo capire se con debian posso avere la stessa facilita' di utilizzo che ho con ubuntu che e' ormai abbastanza user frendly..

I guest tool, scusa l'ignoranza, a cosa servono, si installano direttamente dal virtualbox?

Grazie...ciao

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1124

I guest tool si installano direttamente da VirtualBox, c'è un'apposita voce nel menu che ti mappa il CD, lo monti nella VM ed esegui uno degli script che c'è dentro (ora non ricordo). Al reboot noterai delle migliorie: risoluzione dello schermo del guest che si adatta a quella dell'host, shared clipboard tra guest ed host, ecc.

Con la virtualizzazione puoi fare tutte le prove che vuoi, è lo strumento ideale per pasticciare. sperimentare ed imparare! Smile

Se hai già una distribuzione Linux potresti virtualizzare con KVM, ma se non ti trovi con kvm (usa virt-manager per la gestione delle macchine virtuali) vai pure con VirtualBox.

Debian. Be unique.

Ritratto di pitstop
pitstop
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/02/2014
Messaggi: 39

Ecco pero', adesso mi e' venuta in mente una cosa, virtualbox non realizza un hardware virtuale?
Perche' se cosi' fosse, potrebbe essere che una volta installato sul sistema, a contatto con l'hardware reale ci possano essere delle incompatibilita'...non credi?

Ti chiedo ancora una cosa perfavore, secondo te la distrubuzione Debian, come ti spiegavo nel mio precedente messaggio, potrebbe essere meno user frendly rispetto ad ubuntu?

Grazie...

Ritratto di pietro
pietro
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 30/06/2005
Messaggi: 1124

pitstop ha scritto:

Ecco pero', adesso mi e' venuta in mente una cosa, virtualbox non realizza un hardware virtuale?
Perche' se cosi' fosse, potrebbe essere che una volta installato sul sistema, a contatto con l'hardware reale ci possano essere delle incompatibilita'...non credi?

Essendo un hw virtuale non c'entra assolutamente nulla con l'hw reale (tranne le periferiche USB che possono essere passate direttamente alla VM). È come se fosse un altro PC: quando lo installi sul PC reale i driver usati ovviamente sono quelli delle periferiche che hai. Ma che c'entra la virtualizzazione? A meno di non avere un hw particolarmente esotico (e non penso sia il caso visto che Ubuntu ti gira bene) non avrai nessun problema a far funzionare Debian. Ricorda che tutte le Ubuntu sono derivate da Debian!

pitstop ha scritto:

Ti chiedo ancora una cosa perfavore, secondo te la distrubuzione Debian, come ti spiegavo nel mio precedente messaggio, potrebbe essere meno user frendly rispetto ad ubuntu?

Non so cosa intendi per "user friendly", dipende molto dal modo con cui una persona è abituata ad interagire con il sistema. Per me il massimo dell'amicizia utente è una bella shell: senza shell sono perduto! Smile

Le nuove Debian hanno GNOME 3 di default, ma puoi tranquillamente installare KDE se lo trovi più comodo, oppure altri DE come XFCE o LXDE, puoi fare quello che vuoi. Magari c'è da smanettare un po' di più rispetto ad Ubuntu, ma non saprei dirti perché Ubuntu non l'ho mai provata: una volta atterrati su Debian è veramente difficile passare ad un'altra distribuzione Wink

Comunque non devi disinnescare una bomba atomica, non capisco che problemi hai a provare una Debian in una VM: se ti piace e ti trovi bene allora puoi decidere di installarla definitivamente sul PC, altrimenti rimani ad Ubuntu.

Debian. Be unique.

Ritratto di pitstop
pitstop
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/02/2014
Messaggi: 39

Per user frendly intendevo facilita' di utilizzo, infatti io con la shell sono a zero...quindi se devo smanettare per me e' gia' piu' complicato.. con ubuntu per esempio attraverso il software center posso tirare giu' con facilita' i software piu' disparati..mi stavo orientando a debian perche' a causa di un'errore che ho combinato sulla shell ho compromesso il sistema ubuntu che avevo, reinstallandolo, non so perche' si installa con degli errori, all'improvviso mi compare una schermata nera piena di scritte e il sistema si blocca...non capisco il perche', mi aveva funzionato bene per due anni e reinstallandolo bo...va a sapere, non digeriva piu' qualcosa..comunque grazie per i chiarimenti...

Ciao ciao...