debian e stabilità

16 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di riccaficca
riccaficca
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 12/06/2012
Posts: 6

Salve a tutti sono riccaficca, un utente appena registratosi al forum!!

scrivo perchè mi sono stufato dell'instabilità di ubuntu, che mi da sempre piccoli problemini ma molto fastidiosi....e quidi sapendo che ubuntu è debian based, ho deciso di chiedervi alcune cose:

- per avere una affidibilità del sistema operativo molto alta, quale debian devo usare??
- anche debian fa soffrire l'hardware del computer come ubuntu(mi riferisco a temperature moloto alte , ventole sempre accese etc etc)
- quale ambiente desktop ha debian di default ( ame piace molto gnome shell)??
- ma è vero che l'installazione è più complicata?
- ci sono problemi con programmi tipo matlab??

io ho 3 portatili (hp dv5 amd turion 4 gb di ram sche da video ati 3470,sony vaio intel core i5 scheda video ati hd 6470 4gb di ram e un sony vaio core duo scheda video intel 3 gb di ram), sulla quale ho installato ubuntu ma vorrei toglierlo per appunto passare a una stabilità generale senza dover soffrire ogni volta che accendo il pc di qualche problemino che , anche se stupido, è molto fastidioso (ultimo problema che ho sul son vaio con 2 gb di ram è il wifi che mi si disattiva ogni 10 minuti, fastidiosissimo e unaltro sia sull'hp che sul vaio con 2 gb di ram è che la batteria viene riconosciuta ma il sistema pensa che sia sempre scarica, quando con windows dura 2 ore con entrambe)

grazie per l'attenzione e scusate il disturbo

riccaficca

Ritratto di mcortese
mcortese
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 27/02/2009
Posts: 1544

riccaficca ha scritto:

Salve a tutti sono riccaficca, un utente appena registratosi al forum!!

Benvenuto.

riccaficca ha scritto:

- per avere una affidibilità del sistema operativo molto alta, quale debian devo usare??

La stable (attualmente chiamata Squeeze).

riccaficca ha scritto:

- anche debian fa soffrire l'hardware del computer come ubuntu(mi riferisco a temperature moloto alte , ventole sempre accese etc etc)

Non mi risulta.

riccaficca ha scritto:

- quale ambiente desktop ha debian di default ( ame piace molto gnome shell)??

Se installi da rete, puoi scegliere quello che vuoi: GNOME 2, KDE, LXDE, XFCE... Invece GNOME 3 non è previsto in Squeeze per via della sua relativa giovinezza, né ovviamente Unity che ha solo Ubuntu. Il tuo desiderio di avere Gnome Shell è in conflitto con il requisito di affidabilità molto alta: non puoi avere entrambi!

riccaficca ha scritto:

- ma è vero che l'installazione è più complicata?

Più complicata di cosa?

riccaficca ha scritto:

- ci sono problemi con programmi tipo matlab??

MATLAB non è open source, né liberamente distribuibile, quindi non fa parte di Debian. Va installato (o compilato) in maniera indipendente.

Ritratto di Claudio
Claudio
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/09/2007
Posts: 592

Per quanto riguarda il wifi, bisogna vedere che tipo di scheda wireless tu abbia. Io ho avuto parecchi problemi con la atheros 9k (scriverò più tardi il modello preciso).
Alla fine sono stato costretto a installargli i driver per windows.
Controlla e facci sapere.
Nota: la scheda wirless di cui parlo, ha un nome diverso sotto linux e sotto windows. Dicci, ovviamente, il nome che ha sotto linux

Notebook Hp Pavilvion dv6 i5 amd64, 4 GB Ram, scheda grafica nVidia Corporation GT216 [GeForce GT 320M] (rev a2)
Notebook Acer Asprire 5755G amd64, 8 GB Ram, scheda grafica nVidia GeForce GT 540M
Debian testing kde

Ritratto di badroot
badroot
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 22/08/2008
Posts: 555

Ciao e benvenuto sul forum.
In debian c'è proprio la "stable" come release che è ad oggi squeeze, tieni presente che in ambito desktop stabilità va a braccetto con kernel e programmi vecchiotti rispetto ad Ubuntu, per cui considera anche questo fattore.
I problemi hardware che lamenti dubito siano legati a Ubuntu in se ma piuttosto dipendenti dal kernel linux, che in Ubuntu è ovviamente più aggiornato che rispetto alla stable di Debian. I problemi con batteria e risparmio energetico ci sono stati ma dovrebbero essere anche stati risolti con gli ultimi kernel ( vedi qui per esempio ).
Per l'installazione non direi che ci siano grosse difficoltà, puoi anche usare l'installer grafico al posto di quello classico testuale.
Io personalmente l'unico e grosso problema che ho avuto con Ubuntu, ma penso sia legato al kernel 3 e superiori, è stato con la wireless Intel 4965 che si disconnette in continuazione, ora uso Debian stable e problemi non ne ho più ( kernel 2.6.32 ) ..... e per il momento non mi azzardo ad aggiornare a Wheezy.
Che poi Ubuntu sia decisamente più "pesante" di Debian è fuori dubbio, ma con l'hardware che descrivi non dovrebbe essere un problema, ma con 3 portatili puoi fare tranquillamente una prova e vedere come ti trovi con Debian rispetto ad Ubuntu.

Ritratto di riccaficca
riccaficca
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 12/06/2012
Posts: 6

ma quante versioni di debian esistono oltre alla stable??conosco la testing, che ho sentito dire che nonostante il nome è già abbastanza affidabile, e poi quai altre??

unaltra domanda: quando esce la prossima versione di debian stable e quando la testing??non vorrei installare la versione attualmente disponibile per poi dover installare tra poco tempo la nuova....

un'altra cosa:il fatto che la stable porti con se il kernel 2.6,diciamo il kernel vecchio(!?!!??!?!), comporta quali rinunce??per esempio sul vaio con il core i5 ho l'architettura sandy bridge quindi con due schede grafiche, esiste lo switch tra queste??

per quanto riguarda il wifi non ho mai avuto problemi con il riconoscimento delle schede, solo col funzionamento...

ancora una domanda:le altre versioni chiaiamole sperimentali di debian(testing etc etc) hanno kernel più recenti oppure hanno magari più pacchetti software a disposizione??

ma su debian posso installare un programma appena uscito di ubuntu per esempio??oppure solo pacchetti deb??

per matlab lo so che non è open source ma ho la versione unix che su ubuntu potevo installare!!

continuo a ringraziarvi per la disponibilità, che cmq accomuna tutto il mondo opensource

riccaficca

Ritratto di badroot
badroot
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 22/08/2008
Posts: 555

Per le versioni di debian guarda qui.
Wheezy, l'attuale testing, diventerà stable .... quando sarà giudicata tale, non penso a breve comunque.
Se un pacchetto è per Ubuntu non lo installi su Debian, se viene dai repo di Ubuntu si intende, spesso software di terze parti come Webmin è in formato deb e vale sia per Ubuntu che per Debian, ma non è una regola bisogna vedere caso per caso, resta poi sempre la via della compilazione da sorgenti ( compatibilità di librerie permettendo ).
Il software nei repository testing è più aggiornato che in quello stable e in alcuni casi ci trovi software non presente nel ramo stable.
Il kernel di squeeze è vecchio ma puoi usare i backports per averne uno più recente ( backports ), per quanto riguarda la doppia scheda grafica sui chipset sandy bridge in linux credo tu ti riferisca alla tecnologia Optimus di Nvidia dove puoi usare la grafica intel integrata per lavori poco gravosi e passare alla grafica discreta Nvidia per il 3D spinto o sbaglio ? in questo caso ci sono vari progetti ma non ho mai approfondito.
Di sicuro nel kernel stable di default manca la famosissima patch che promette miracoli di cui tanto si è parlato in passato, inclusa nei kernel 2.6.38 se non erro, ma onestamente io mi trovo bene così, anche se il mio hardware è ben più datato del tuo ( CPU Intel T7500 ).
Per MATLAB non so dirti.

Ritratto di riccaficca
riccaficca
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 12/06/2012
Posts: 6

ma il kernel che usa la stable è quello che causa un consumo di energia molto alto(e quindi temperature alte ventole sempre accese etc etc)??
ho visto le backports, ma a quel punto userei la testing e essendo non affidabilissima, riuserei ubuntu!!

si cmq mi riferivo al cambio di scheda video tra integrata e dedicata in generale non solo se hai la nvidia

un'altra cosa:ho visto che ci sono molti cd da scaricare per installare debian, ma non tutti necessari, cosa vuol dire??

riccaficca

Ritratto di badroot
badroot
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 22/08/2008
Posts: 555

Onestamente mi pare di ricordare che fosse con il ramo 3 del kernel che ci fossero questi problemi ma non potrei giurarci.
Usare Debian Testing ha senso, secondo me, solo se vuoi sperimentare con Debian quello che un domani sarà Stable e sei già un affezionato di Debian, ma passare da Ubuntu a Debian Testing ..... boh.
Per l'installazione di Debian io uso la netinst di solito e scarico dalla rete il necessario, se non hai problemi con l'ADSL usa la netsint, al massimo scarica il DVD 1 se devi installare il sistema operativo su più computer.

Ritratto di riccaficca
riccaficca
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 12/06/2012
Posts: 6

questa storia della netinstall mi piace molto, potreste postarmi un guida fatta bene per uno uovo come me??

riccaficca

Ritratto di homeless
homeless
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/10/2011
Posts: 1001

riccaficca ha scritto:

questa storia della netinstall mi piace molto, potreste postarmi un guida fatta bene per uno uovo come me??


per la versione stabile: http://www.debian.org/releases/stable/installmanual

Ritratto di marcosan
marcosan
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/05/2005
Posts: 891

Un benvenuto anche da parte mia!

Per iniziare, direi di partire dal principio, segnati questi due link:

La guida ufficiale di Debian e` una miniera di informazioni e il wiki ufficiale pure! Tutte le informazioni che hai chiesto sono facilmente reperibili partendo da questi due link (e in buona parte ovviamente anche tramite la funzione "cerca" di questo forum!). Un buon punto di partenza per avventurarsi nel mondo Debian e` proprio questo, armarsi di curiosita` (e su questo mi pare che ci sei!)...e rimboccarsi le maniche (ecco qui vedo qualche lacuna).

Non prendertela per l'introduzione, non voglio essere polemico "e` un lavoro sporco, ma qualcuno lo deve pur fare". Prima di iniziare l'avventura in Debian credo sia bene avvisarti che ogni tanto sara` necessario rimboccarti le maniche, la filosofia della comunita` in generale e` un po' meno "pappa pronta" rispetto ad Ubuntu, ma ha i suoi lati positivi, e` solo quando ti sporchi un po' le mani in prima persona che capisci davvero qualcosa no? Se la buona volonta` non ti manca, benvenuto a bordo, vedrai che sara` un bel viaggio, ne vale la pena!

Tornando alle tue domande:

  • http://www.debian.org/releases/index.it.html
  • http://www.debianitalia.org/forum/driver/installazione-driver-nvidia-proprietari-scheda-video-geforce-gt-540m?page=1#comment-40796
  • per Matlab credo nessun problema, quando lo installai ricordo che dovetti lanciare lo script di installazione ed installare solamente delle librerie che non avevo ancora installato, ma nulla di che...non ti do la sicurezza in quanto e` passato qualche anno! (A titolo informativo, se non hai esigenze particolari puoi anche provare Octave, un programma molto simile a Matlab, ma opensource).
  • per l'installazione di programmi "appena usciti", la risposta e` "ni". No, non puoi prenderli direttamente da Ubuntu (a parte rare eccezioni) e chiaramente nemmeno sperare in una versione pacchettizzata. Puoi pero` fare uso dei "backports" e del "pinning" (lascio a te la ricerca, le parole magiche te le ho indicate!) ed avere un sistema "ibrido" con qualche pacchetto non ancora presente nella versione Debian che utilizzi. E` l'opzione piu` "pulita" per fare le cose, nel senso che il gestore dei pacchetti si occupa di installare dipendenze, segnalarti eventuali conflitti, mantenere consistente il sistema, etc.. Come ultima spiaggia, ricorda che stai pur sempre utilizzando un sistema *nix, puoi sempre scaricarti i sorgenti (quei magnifici file tipicamente chiamati "nomepacchetto.tar.gz" o "nomepacchetto.tgz") e procedere all'installazione manuale. Non te la consiglio per tutta una serie di ragioni, ma potrebbe permetterti di apprezzare appieno il lavoro fatto dal team di Debian e di benedire la pacchettizzazione dei programmi e i gestori dei pacchetti!

Ciao,
Marco

"La matematica e' l'arte di dare lo stesso nome a cose diverse."
H.Poincare (1854-1912).