Guadagnare on-line

16 risposte [Ultimo contenuto]
Ritratto di 89loal68
89loal68
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/08/2008
Messaggi: 11

Anche se molto probabilmente non ve ne frega una cicca, vi parlo un po' di me ^^.

Sono un neo studente di informatica (mi iscrivo quest'anno) e vorrei quale dovrebbe essere la mia specializzazione (vorrei sapere sempre tutto in generale ma, logicamente, non posso saperlo alla perfezione).

La mia idea era quella di lavorare on-line, sfruttando magari connessioni UMTS o quant'altro.
Vorrei essere un programmatore ma senza stare sotto ad un'organizzazione tiranna che magari mi obbliga ad usare winzozz o mac... linux forever!
Vorrei avere la massima libertà possibile nel fare il mio lavoro e vorrei avere ridotti i miei obblighi al minimo.
Mi affascina la progettazione di sistemi oltre che di reti neurali (intelligenza artificiale) e lavorare in questo campo di ricerca sarebbe ottimale. Sono però disposto a specializzarmi in altri campi se è più facile trovare lavoro on-line in questi (alla fine l'informatica mi piace a 360° Big Grin)

Ho fatto qualche ricerca e ho visto che si può guadagnare qualcosa facendo l'hacker professionista. Lavorando cioè per enti governativi (anche se non mi piace l'idea di dover ubbidire a dei politici) o per delle aziende, come spia e come guardiano di sistemi.

Lavorare su progetti open-source (come Debian) pure mi piacerebbe, ma non credo che possa vivere facendo questo (correggetemi se sbaglio) dato che sono progetti no-profit.

Non punto a guadagnare i milioni... un 1200 euro al mese in media sarebbero buoni. Anche se, ovviamente, più si guadagna meglio è Smile.

Avete quindi qualche consiglio da darmi?

Ritratto di ferdybassi
ferdybassi
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 25/10/2006
Messaggi: 195

Quote:

La mia idea era quella di lavorare on-line, sfruttando magari connessioni UMTS o quant'altro.

Questa non l'ho capita... Perchè UMTS? L'ADSL non va bene?
Quote:

Vorrei avere la massima libertà possibile nel fare il mio lavoro e vorrei avere ridotti i miei obblighi al minimo.

Questo scordalo... Nel mondo del lavoro riesci a guadagnare un minimo di libertà ***solo*** se dimostri che hai i coglioni, che sei affidabile e che sai farti carico di tutte le responsabilità che derivano dalla libertà guadagnata... E più responsabilità significa più obblighi...
Quote:

Mi affascina la progettazione di sistemi oltre che di reti neurali (intelligenza artificiale)

Allora hai già trovato la specializzazione da dare ai tuoi studi.
Quote:

Ho fatto qualche ricerca e ho visto che si può guadagnare qualcosa facendo l'hacker professionista. Lavorando cioè per enti governativi (anche se non mi piace l'idea di dover ubbidire a dei politici) o per delle aziende, come spia e come guardiano di sistemi.

Anche questo scordalo. Come MINIMO (e sottolineo come minimo) se vuoi fare l'hacker professionista devi:
- essere in possesso delle certificazioni avanzate Cisco (e non parlo del CCNA... Parlo delle certificazioni serie, quelle che si conseguono dopo anni di studio... quelle che ti fanno conoscere le reti e i protocolli di rete nei minimi dettagli). Prova a entrare in una libreria tecnica, sfogliare un attimo i testi per gli esami BASE delle certificazioni Cisco e capirai cosa intendo... E questo significa laurearsi e poi certificarsi, quindi qualcosa come 6-7 anni almeno...
- essere disposto a andare in galera (dato che lo spionaggio industriale è un reato a tutti gli effetti)
O credi forse che funzioni come in War Games, dove un ragazzino che sa usare telnet riesce a entrare nei PC del Pentagono???
Quote:

Lavorare su progetti open-source (come Debian) pure mi piacerebbe, ma non credo che possa vivere facendo questo (correggetemi se sbaglio) dato che sono progetti no-profit.

Beh, ci sono organizzazioni come Canonical che assumono gente che poi contribuisce anche allo sviluppo di distro come Debian. Puoi prendere in considerazione anche Red Hat o Novell... ma anche lì tieni presente che mica assumono un pischello qualsiasi... O hai i coglioni e le capacità, oppure nisba...
Quote:

Avete quindi qualche consiglio da darmi?

Sì. Studia, poi studia ancora, poi studia, studia, studia e studia. Solo dopo potrai prendere in considerazione dove lavorare...
Iniziare come hai iniziato tu significa partire non con un piede sbagliato, ma con tutti e due.

Ciao ciao

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

Scusami se rompo i tuoi sogni di gloria, ma quello che dici è veramente difficile per uno come te.

A settembre comincerò a studiare reti neurali all'uni come specializzazione e non è tutto semplice e immediato come immagini...

Comunque sia, sai qualcosa della programmazione in un qualsiasi linguaggio?
Da come scrivi mi viene da intendere che tu non abbia conoscenza su qualche linguaggio di programmazione (magari hai fatto un liceo...), ergo ti presenti come un diplomato in XX con scarse conoscenze in informatica che vuole un lavoro molto libero (tipo freelance) e remunerato 1200€ netti minimo?!!?!?!!!!!

Buona fortuna.

Con questo non intendo demoralizzarti, sono molte le persone motivate che arrivano lontano, il problema è che prima devi studiare e dimostrare di "avere le palle" e poi....

Comunque sia potresti entrare a far parte di uno dei tanti team opensource, poi quando ne saprai abbastanza manda il cv a qualche azienda tipo Canonical/RedHat/Novell/Trolltech/Amazon/Google ecc...

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg

Ritratto di 89loal68
89loal68
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/08/2008
Messaggi: 11

Si, ci hai azzeccato, vengo da un liceo ^^. Effettivamente solo ora sto cominciando a studiare qualcosa di programmazione ma rimane il fatto che mi piace un sacco! Smile

So che non è facile.. non ho mai detto questo. Sarebbe stupido pensarlo dato che solo pochi riescono a fare quello che penso di fare.

La mia idea era quella di iniziare a specializzarmi già da ora (che sono un pischello) per un tipo di lavoro specifico, in modo che, tra cinque o più anni, potessi avere le qualità necessarie per essere assunto nel posto giusto ^^.

La connessione UMTS mi serviva perchè a me piace viaggiare, e non credo che l'adsl me lo possa portare appresso (correggetemi se sbaglio).

Cmq ho ancora qualche domanda.
La Canonical/RedHat/Novell/Trolltech/Amazon/Google fa lavorare on-line o devi stare sempre in sede?
Quanti giorni liberi all'anno dovresti avere?
Cosa mi dite dei guadagni che si potrebbero fare con adsense o adwords?

Avevo pensato poi di studiare parecchio e poi diventare sviluppatore del progetto debian... se riuscissi a fare qualcosa di decente sarebbe un'ottima aggiunta al curriculum (e contemporaneamente aiuterei a far sviluppare questa magnifica distribuzione). Sbaglio?

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

Quote:

89loal68 ha scritto:
Cmq ho ancora qualche domanda.
La Canonical fa lavorare on-line o devi stare sempre in sede?

Anche on-line, dipende dal tipo di lavoro-contratto

Quote:

Quanti giorni liberi all'anno dovresti avere?

Anche zero dipende sempre dal tipo di contratto, in molte nazioni il concetto di fine-settimana di riposo non esiste, si guadagna di più che in italia, ma si lavora anche di più, ricordalo.

Quote:

Cosa mi dite dei guadagni che si potrebbero fare con adsense o adwords?

Dipende dal tipo di sito che hai, gli adsense solitamente sono del tipo pay per click, cioè ti danno un tot soldi ad ogni click, con delle regole, del tipo, non invogliare gli utenti a cliccare ecc...

Ora veniamo a noi, come consiglio personale ti dico di non cominciare a guardare nulla abbia a che fare con la specializzazione che vorresti conseguire, rischi di non capirci nulla e di abbandonare tutto, fidati.

Non hai le basi tecniche per capire, lo hai detto anche tu, quindi prima che inizino i corsi ti consiglio di comprarti quanche libro, anche non molto tecnico, sul C.
Quancosa che ti spieghi non solo la sintassi di un linguaggio ma anche la semantica, la logica che ci sta dietro, oltre che alle regole per una buona programmazione e magari anche qualcosina sull'architettura di un computer.

Tanto per essere preparato quando inizierà l'uni.

Un'altra cosa, se seguirai l'uni e farei i compiti a casa, da bravo studente, difficilmente ti distinguerai dal gruppo, invece, partecipa a seminari, parla con i prof, chiedi e rompi le ba**e a tutti, segui qualche progetto open, magari anche senza parteciparvi, ma segui la ML tecnica, si imparano molte cose che stanno dietro ad un progetto che non siano codice.

Quote:

Sbaglio?

No, non sbagli, presto anche io mi unirò ad un progetto, sono mesi che studio ste dannate librerie... Big Grin
Ciao

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg

Ritratto di 89loal68
89loal68
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/08/2008
Messaggi: 11

Si, sto già studiando linux in generale e il C (mio fratello si è appena laureaato nella specialistica di informatica e ha il libro di Enric S. Roberts)

Comunque, mi piacerebbe anche frequentare una chat dove magari c'è la gente coi coglioni già menzionata (^^). Il fatto è che sto quasi a 0 e a volte mi vengono certe domande da supernoob che magari si potrebbero risolvere rapidamente se potessi contattare subito qualcuno (il forum è più lento).

Ho sentito parlare dei canali IRC... me li consigliate?
E in quale stanza (non so se si chiama precisamente così) dovrei andare per trovare gente competente che magari ha anche voglia di stare appresso a uno come me?

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

IRC...... lo consiglio, ma devi prendere con le pinze tutto quello che si dice, non sai mai con chi stai parlando, specialmente su canali per novizi, lo vedrei meglio (IRC intendo) per parlare di cose specifiche relative a progetti. Magari ti risponde qualcuno che crede di avere conoscenze e altro non fa che confonderti. Stai molto attento e controlla quello che ti dicono.

Consiglio di andare in libreria e comprare qualche libro. Oppure consultare google, ma tra i due preferisco il libro, magari prendi un libro che userai per l'uni.

Su IRC, evita i canali dev, cioè quelli dove si parla di sviluppo in un qualsiasi progetto, specialmente quello di debian, la si segue la politica del RTFM (vedi google).

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg

Ritratto di 89loal68
89loal68
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/08/2008
Messaggi: 11

Si so che significa... ho frequentato forum e chat di Dungeons &Dragons per molto tempo e sono abbastanza esperto in questo tipo di cose ^^.

So anche come trattare con la gente in chat Smile (alla fine il GdR credo sia molto vicino all'informatica)

In ogni caso, non ci sono siti dove scaricare libri on-line? Intendo pagando la licenza ovviamente (non sono così noob da non sapere cos'è il copyright :-P).
Il fatto è che non mi piace avere libri cartacei ma amo leggere sul PC (dato che qui posso fare molte più operazioni che su un libro cartaceo, soprattutto se il file è un OCR).

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

siti dove comprare libri?

Allora scritti in italiano ce ne sono pochi, forse cercando con google trovi qualche sito.

Altrimenti in inglese c'è l'ottimo amazon!

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg

Ritratto di kripsio
kripsio
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 10/09/2004
Messaggi: 1511

Un consiglio che mi pare non ti sia ancora stato dato: conosci gente in real life.
Si impara molto di più una sera a cena, un paio di giorni durante una fiera, un weekend in mezzo ad altra gente che non un mese su un libro.
O meglio disporrai e conoscerai esperienze reali. Le skills sono importanti ma stanno alla base di un buon lavoro non al vertice e tutto ciò che sta tra le skills ed il successo si costruisce con le persone.

Ah, preparati ad emigrare Smile, indi studia (ma soprattutto parla) inglese e cinese.

Ritratto di bricke
bricke
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 17/08/2005
Messaggi: 650

Quote:

kripsio ha scritto:
inglese

Fatto!

Quote:

cinese.

Magari in futuro.

Questo è Unix. Ti dà abbastanza corda per impiccarti da solo. --Miquel van Smoorenburg