Vim-sensible

Lun, 09/11/2015 - 19:28
Ritratto di mcortese

Vim-sensible

Inviato da mcortese 0 commenti

Stufo di passare ore a configurare Vim ogni volta che lo installo su un nuovo computer, solo per ritrovarmi con sottili differenze tra un'istanza e l'altra, ho preso una decisione drastica: affidarmi a una configurazione standard, ma ragionevole (ben diversa da quella d'ufficio, che non è ragionevole per niente).

È quello che promette il progetto vim-sensible, come recita il suo manifesto:

Citazione:

Pensate a sensible.vim come il gradino dopo il modo 'nocompatible': un insieme di impostazioni d'ufficio condivisibili da chiunque.

Ad esempio la colorazione della sintassi, il rientro automatico, la macro matchit... sono funzionalità che non si capisce perché Vim non abiliti d'ufficio. Sensible-vim copre questa lacuna.

Il progetto consta di un unico file, sensible.vim: basta salvarlo in ~/.vim/plugin/ perché sia attivo.

Personalmente, le uniche aggiunte che mi sentirei di fare sono

set hlsearch "evidenzia tutte le occorrenze del testo cercato
set guicursor=a:blinkon0 "elimina il lampeggio del cursore
nnoremap Y y$ "per coerenza con C e D


In: